Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

È ufficiale: il Papa a Cipro nel primo fine settimana di giugno

Terrasanta.net
13 aprile 2010
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
È ufficiale: il Papa a Cipro nel primo fine settimana di giugno
(clicca sulla foto per lanciare il video)

Pubblicato il programma del viaggio del Papa a Cipro. Dal 4 al 6 giugno prossimo, il Pontefice toccherà due sole città: Pafos e la capitale Nicosia. Oltre a incontrare i cattolici locali, il presidente della Repubblica e l'arcivescovo ortodosso, Ratzinger consegnerà ai responsabili delle Chiese del Medio Oriente l'Instrumentum laboris del prossimo Sinodo dei vescovi. Non si escludono manifestazioni di protesta.


(Milano – g.s.) – La Santa Sede ha pubblicato nei giorni scorsi il programma ufficiale del viaggio di Papa Benedetto XVI a Cipro, in calendario dal 4 al 6 giugno prossimo.

Il volo papale, proveniente da Roma, atterrerà all’aeroporto di Pafos, sulla costa occidentale della terza isola del Mediterraneo, dove ha sede una delle quattro parrocchie cattoliche di rito latino. Dopo la consueta cerimonia di benvenuto, il Pontefice raggiungerà la chiesa di Aghia Kiriaki Chrysopolitissa, appartenente alla diocesi ortodossa locale ma concessa in uso comune a cattolici e anglicani.

Nell’area archeologica che circonda la chiesa il Papa prenderà parte a una celebrazione ecumenica. Durante l’occupazione romana di Cipro, Pafos fu il principale centro urbano e sede del proconsole. Vi ebbe luogo una delle prime predicazioni dell’apostolo Paolo, accompagnato da san Barnaba, nativo dell’isola.

Terminata la sosta a Pafos, Ratzinger si trasferirà nella capitale Nicosia. Il Papa e i suoi più stetti collaboratori alloggeranno presso la nunziatura apostolica, che occupa un’ala del convento della Santa Croce, dei frati minori della Custodia di Terra Santa.

Intensa la mattinata di sabato 5 giugno, che si aprirà con una tappa al palazzo presidenziale, dove il Pontefice ricambierà la visita resagli in Vaticano l’anno scorso dal presidente Demetris Christofias e incontrerà autorità civili e corpo diplomatico. A seguire un incontro con la comunità cattolica di Cipro nel cortile della scuola elementare maronita. Concluderà la mattinata la visita di cortesia all’arcivescovo ortodosso Chrysostomos II che ospiterà a pranzo il Papa e il suo seguito.

Alle 17.30 Benedetto XVI celebrerà la Messa con i sacerdoti, religiosi, religiose, diaconi e membri dei movimenti ecclesiali nella parrocchiale latina della Santa Croce, attigua al convento/nunziatura.

Domenica mattina alle 9.30 nel palazzo dello sport Elefteria è in programma la solenne concelebrazione eucaristica, durante la quale il Papa consegnerà ai responsabili delle Chiese interessate l’Instrumentum laboris del Sinodo dei vescovi sul Medio Oriente, previsto dal 10 al 24 ottobre prossimo in Vaticano.

Seguirà un pranzo in nunziatura con l’arcivescovo ortodosso e i patriarchi e vescovi cattolici giunti a Cipro per l’occasione.

Nel pomeriggio, prima di raggiungere l’aeroporto di Larnaca e ripartire per Roma, Benedetto XVI sosterà in preghiera nella cattedrale maronita.

Secondo organi di stampa ciprioti non è escluso che durante il viaggio papale piccoli gruppi di dimostranti ortodossi contrari al dialogo ecumenico con Roma possano inscenare manifestazioni di protesta.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe
La città della speranza
Lesław Daniel Chrupcała

La città della speranza

Incontrare Gerusalemme