Terrasanta.net | Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Cipro e Benedetto XVI

Giampiero Sandionigi
25 febbraio 2013
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Il soggiorno del primo Papa nella storia a metter piede a Cipro, nel giugno 2010, durò poco più di 48 ore. L’autore del volume Un Papa a Cipro, lo ripercorre passo passo, come un cronista minuzioso. Ma il libro di George Poulides, ambasciatore del governo di Nicosia presso la Santa Sede, prende spunto dal viaggio di Benedetto XVI per offrire al pubblico una sintesi utile sulla storia recente di quella tormentata nazione.


Nonostante il titolo, solo una cinquantina delle 240 pagine di questo libro sono dedicate al viaggio di Benedetto XVI nell’isola di Cipro svoltosi ai primi di giugno del 2010.

Il soggiorno del primo Papa nella storia a metter piede in quel lembo di terra collocato tra Europa e Medio Oriente durò poco più di 48 ore. L’autore del volume Un Papa a Cipro, ne ripercorre le tappe passo passo, come un cronista minuzioso, ma senza regalarci particolari retroscena o approfondimenti personali.

E tuttavia il libro di George Poulides, che è ambasciatore del governo di Nicosia presso la Santa Sede, non è una lettura oziosa perché l’evento del viaggio papale consente di offrire al pubblico una sintesi utile sulla storia recente di Cipro, considerata su un duplice versante: politico ed ecclesiale.

Un capitolo è dedicato alle relazioni che la Comunità di Sant’Egidio da anni intesse con la Chiesa ortodossa autocefala di Cipro e che culminarono, nel novembre 2008, con la celebrazione proprio sull’isola della ventiduesima edizione degli incontri annuali dedicati al dialogo tra le religioni e alla pace.

Nel concludere queste righe, ci permettiamo di sottoscrivere una segnalazione dell’Autore, laddove si sofferma, prendendo in prestito alcune riflessioni del vaticanista Giancarlo Zizola (scomparso nel 2011), sull’omelia che Benedetto XVI pronunciò nella chiesa latina della Santa Croce, la parrocchia dei frati della Custodia di Terra Santa a Nicosia. Fu una delle pagine più dense dell’omiletica di Papa Ratzinger.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai al sito dell'Ufficio pellegrinaggi
Una nuova strada
Cristiana Dobner

Una nuova strada

Carlo Maria Martini, gli Esercizi e la Parola
Grecia

Grecia

Luoghi cristiani e itinerari paolini
Il libro della vita
Alberto Mello

Il libro della vita

Leggere i Salmi
Preferivo le cipolle
Giorgio Bernardelli

Preferivo le cipolle

Dieci obiezioni (da sfatare) a un viaggio in Terra Santa