In Israele un bagnino ritrova una lampada d'epoca crociata

Mentre faceva jogging come ogni mattina, un bagnino del parco naturale di Ashkelon, città costiera affacciata sul Mediterraneo, ha scoperto sulla spiaggia una lampada ad olio antica di almeno 900 anni.

Rinyo, i paladini del siriaco

La lingua siriaca si parla in Medio Oriente dal Dodicesimo secolo avanti Cristo. Ma l'esodo più o meno forzato delle popolazioni ne minacciano la sopravvivenza. Forse la tecnologia potrebbe contribuire a salvarla...

«Cattolici d'Armenia, riscoperti dopo 60 anni d'oblio»

In questa seconda parte della conversazione con il nunzio mons. Claudio Gugerotti, il ricordo della riscoperta della piccola comunità cattolica di Gyumri, in Armenia, avvenuta dopo il terremoto del 1988.

De Foucauld in Dio nascosto a Nazaret

Due pregi ha questo libro: aiuta a conoscere la figura del beato Charles de Foucauld, a cent'anni dalla sua morte; illlumina l’originalità della sua felice intuizione del “mistero di Nazaret”.

La sirena di Shabbat

Al tramonto di ogni venerdì in Israele suona una sirena. È quella che annuncia agli ebrei l'arrivo del giorno più sacro della settimana: Shabbat.

Rachel Corrie, in scena i diari

Nei teatri italiani la storia di Rachel Corrie, l'attivista statunitense di 23 anni finita sotto i cingoli di un bulldozer israeliano a Gaza nel 2003. In un monologo recitato dall'attrice Maria Laura Caselli.

Artisti mediorientali contemporanei al Guggenheim di New York

Al Museo Guggenheim di New York sarà aperta fino al 5 ottobre 2016 la mostra But a Storm Is Blowing from Paradise: Contemporary Art of the Middle East and North Africa. Con 17 opere di 18 artisti.

In questo numero

Eccovi il sommario dei temi toccati nel numero di maggio-giugno 2016 di Terrasanta su carta. Tutti i contenuti, dalla prima all’ultima pagina, ordinati per sezioni. Buona lettura!

Le voci di dentro

Tra gli ebrei è nato il movimento internazionale Salva Israele, ferma l’occupazione. Vuol indurre l'opinione pubblica a interrogarsi sui costi dell'occupazione dei Territori Palestinesi.

Un'amicizia lunga trent'anni

Un nuovo tomo della Biblioteca Bio-bibliografica della Terra Santa e dell’Oriente cristiano documenta l'attività di fra Girolamo Golubovich. E i suoi rapporti con Paul Sabatier.

Marocco, campanili tra le moschee

Un Maghreb inedito, tra bellezze naturali, arte islamica e presenza cristiana ed ebraica, alle radici di una convivenza possibile. L'incontro con le comunità francescane.

Quello sguardo di Maria già rivolto alla croce

Nell'inconografia orientale il volto della Vergine è misterioso, già intriso del dolore di una madre che vede il Figlio assumersi il peso del nostro peccato.

Sulla strada di Emmaus

Nel villaggio arabo (e musulmano) di Emmaus-Qubeibeh, fra Salem Younes si occupa da solo del santuario che fa memoria dell'incontro dei discepoli con il Risorto.