Giulio Regeni e il volto oscuro dell'Egitto

Il 25 gennaio 2016 al Cairo, spariva nel nulla il ricercatore italiano Giulio Regeni. Pochi giorni dopo, il 3 febbraio, il suo cadavere veniva ritrovato con inequivocabili segni di tortura. Sorte simile a quella di molti egiziani.

I giornalisti palestinesi e la corruzione dei politici

C'è un aspetto che i giornalisti palestinesi invidiano al sistema israeliano: la possibilità di far luce sulla corruzione dei politici, senza temere conseguenze.

Un nuovo vescovo luterano per la Terra Santa

Il pastore Ibrahim Azar (55 anni) è stato eletto nuovo vescovo della Chiesa evangelica luterana di Giordania e Terra Santa. Il prelato succederà nei prossimi mesi all'uscente Munib Younan.

L'infanzia di Chava nella Shoah

Il libro Un chilo di cioccolato costituisce un contributo minuscolo, ma prezioso, alla conoscenza di un «passato che non passa», realizzato con gli strumenti dell’autobiografia.

Artisti italiani in Terra Santa. Una mostra

Si inaugura questo pomeriggio, 17 dicembre, a Montevarchi (Arezzo) una mostra dal titolo «Arte sacra contemporanea. Bozzetti e documenti inediti di opere italiane nelle chiese di Terra Santa».

La farmacia della Custodia, un patrimonio antico

Riforniva gli abitanti di Gerusalemme e divenne punto di riferimento per la cura della popolazione. Creata dai frati francescani nel Trecento, era la farmacia della Custodia di Terra Santa. 

Una sfida per l'Islam

Il direttore del quotidiano La Stampa guarda al travaglio del Medio Oriente odierno. Siamo all’inizio di una nuova epoca.  Il mondo è cambiato e devono cambiare anche le risposte.

In questo numero

Eccovi il sommario dei temi toccati nel numero di gennaio-febbraio 2017 di Terrasanta su carta. Tutti i contenuti, dalla prima all’ultima pagina, ordinati per sezioni. Buona lettura!

Dalla parte dei Giusti

La storia di Gariwo - La Foresta dei Giusti, è la storia di un manipolo di uomini e donne che ha scelto di lavorare perché il bene possa diventare contagioso.

La spartizione del Medio Oriente

Poco più di cent’anni fa, il 16 maggio 1916, gli accordi Sykes-Picot diedero avvio al nuovo assetto del Medio Oriente dopo la caduta dell’Impero ottomano.

Gerusalemme, casa di preghiera per le tre religioni

Tra i tanti paradossi della Terra Santa, non è certo il minore: il fazzoletto di terra che Dio ha scelto per rivelarsi è teatro di contrasti e conflitti. Ma qualcuno va controcorrente...

Note di pace dagli organi della Terra Santa

Il Terra Sancta Organ Festival è l'unico festival musicale al mondo organizzato in otto Paesi, alcuni dei quali in conflitto tra loro.

Dove la musica abbatte ogni barriera

A Gerusalemme, all'ombra del campanile di San Salvatore, la scuola di musica Magnificat costruisce, con le note, ponti d'amicizia e dialogo.