Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Cultura e dintorni

Quando l’Italia fu ponte verso Israele
Arte
Milano, 03/04/2007

Quando l’Italia fu ponte verso Israele

È aperta a Milano fino a domenica 8 aprile la mostra In cammino verso Israele. Immagini della sosta in Italia dei sopravvissuti. Visitandola si ha l'impressione di sfogliare un album di famiglia, dove le fotografie e i documenti esposti ci fanno ripercorre un pezzo di storia che è anche la nostra. Ospita l'esposizione il Museo di Storia contemporanea di Milano, in via Sant'Andrea, 6.

Escursione (virtuale) ai piedi del Monte
Arte
Milano, 27/03/2007

Escursione (virtuale) ai piedi del Monte

Un centinaio di metri a sud del Monte del Tempio (o Spianata delle Moschee) è aperto al pubblico il Parco archeologico di Gerusalemme, uno dei più significativi luoghi di Israele. Si tratta di una sorta di grande museo all'aperto in cui, in uno spazio tutto sommato ristretto, è possibile compiere dei salti nella storia attraverso quasi cinquemila anni. Il Parco ha un suo sito Internet, in lingua inglese, pieno di sorprese. Ve lo presentiamo.

Arte
Milano, 09/03/2007

Antiche mappe di Terra Santa

La Jewish National & University Library di Gerusalemme ha in corso un progetto di digitalizzazione della collezione di antiche mappe della Terra Santa donatale nel 1975 dal collezionista Eran Laor. Man mano che il progetto procede, le mappe vengono messe a disposizione degli appassionati in un apposito sito Internet. Gli abbiamo dato un'occhiata e ve lo segnaliamo.

Tell Arad, roccaforte nel deserto
Itinerari
7 marzo 2007

Tell Arad, roccaforte nel deserto

Tra le colline che incorniciano la città israeliana di Arad, nel cuore del deserto del Negev, c'è quel che resta dell'antica città fortificata, risalente al tempo dei cananei. Tell Arad è oggi parco nazionale per la ricchezza di resti antichi portati alla luce negli ultimi decenni e piuttosto ben conservati. Una visita all'area archeologica è irrinunciabile per gli amanti della storia antica, che qui troveranno un sito molto ricco e ben segnalato dai cartelli guida.

Corto da Oscar
Arte
27 febbraio 2007

Corto da Oscar

Il 25 febbraio scorso ha vinto l'Oscar per la categoria dei cortometraggi. West Bank Story, film musicale del giovane regista Ari Sandel, è nato come parodia del celebre West Side Story e racconta la vicenda di due innamorati in Cisgiordania: David, un soldato israeliano, e Fatima, una giovane palestinese di professione cassiera in un negozietto che vende falafel. Ai meriti artistici del regista se ne aggiunge un altro: un quarto dei proventi dalla vendita del film in dvd sarà devoluto a due importanti esperienze di solidarietà tra israeliani e palestinesi: The Parents' Circle e Hand in Hand.

Amos torna a casa
Arte
26 febbraio 2007

Amos torna a casa

Con il suo recentissimo News from Home / News from House Amos Gitai offre al pubblico l'ultima parte di una trilogia di film documentari che hanno per fulcro una casa di Gerusalemme. A trilogia completata anche l'obbiettivo del regista diventa ancora più palese: evidenziare, attraverso le diverse famiglie, i cambiamenti storici, ma soprattutto sociali, avvenuti nel corso del tempo. Come farebbe un archeologo, Gitai ispeziona il tessuto umano e ce lo restituisce sotto forma di opera d'arte.

Quando la religione conta
Letture
21 febbraio 2007

Quando la religione conta

Positivisti e illuministi, nel corso del Novecento, le avevano date per spacciate. Invece le religioni si sono prese la briga di smentirli. Lo riconoscono oggi anche accademici e politici: le religioni sono tornate dall'esilio ed esercitano il loro influsso non solo sulla vita delle società e delle nazioni, ma anche sul piano delle relazioni internazionali. Il volume che presentiamo è una raccolta di saggi proprio su quest'ultimo aspetto.

Il Dottore di Damasco
Letture
11 febbraio 2007

Il Dottore di Damasco

Giovanni Damasceno (650-749) fu una personalità centrale nella storia della Chiesa dei primi secoli. Cresciuto alla corte islamica di Damasco e ritiratosi a morire nel monastero di San Saba (nei pressi di Betlemme), Giovanni fu polemista, poeta e teologo di valore, intento a misurarsi con le sfide del suo tempo. Un'epoca in cui la cristianità viveva uno dei momenti di maggiore e più visibile confusione. La lettura degli atti del XIII convegno ecumenico internazionale di Bose è un'ottima occasione per conoscere ciò che si è mosso dietro le quinte degli scritti di questo Padre della Chiesa vissuto al sorgere dell'islam.

Tra i cristiani di Turchia
Letture
1 febbraio 2007

Tra i cristiani di Turchia

La Turchia si può considerare, dopo la Terra Santa, la seconda culla del cristianesimo. Eppure oggi i cristiani che vi abitano sono meno dello 0,1 per cento. Questa desolante situazione è il risultato del rapporto con l'islam o dipende anche dalle divisioni interne dei cristiani? Bisogna parlare di sconfitta o in questa condizione di minorità e di sofferenza si manifesta un disegno provvidenziale? Con questo suo diario di viaggio in Turchia il vaticanista Aldo Maria Valli, volto noto del giornalismo Rai, tenta di rispondere a queste domande.

Ugarit, città del primo alfabeto
Itinerari
29 gennaio 2007

Ugarit, città del primo alfabeto

È sulla costa settentrionale della Siria che gli studiosi trovarono le prime tavolette con le incisioni dei caratteri cuneiformi consonantici (nella foto), dai quali derivano le lettere del nostro alfabeto. A Ugarit nei primi decenni del Novecento fu rinvenuto un numero impressionante di tavolette che attestano l'uso di questa forma di scrittura già a partire dal II millennio a.C. Con Ebla e Mari, è uno dei siti archeologici più importanti della Siria, ma non è organizzato per attirare i visitatori. Bisogna addentrarsi con la curiosità e il rispetto di chi ama scovare le tracce dimesse di un glorioso passato.

L’omaggio di un figlio
Letture
26 gennaio 2007

L’omaggio di un figlio

Per quarant'anni Stanislaw Dziwisz è stato l'ombra di Karol Wojtyla. Nelle pagine di Una vita con Karol, uscito in libreria in questi giorni, ci rende partecipi più da vicino dell'avventura umana e spirituale che ha vissuto accanto a un credente saldo come Giovanni Paolo II. Il Papa, ci spiega l'attuale arcivescovo di Cracovia, ancorava la sua quotidiana esperienza di sequela alla roccia di una preghiera incessante.

Archeologi nella Rete
Arte
18 gennaio 2007

Archeologi nella Rete

In un Paese come Israele, non poteva mancare un'istituzione ufficiale a garanzia di un così importante patrimonio. L'Israel Antiquities Authority (Iaa) è stata creata il 26 luglio 1948. Oggi dispone anche di un sito web bilingue (ebraico e inglese) dove è possibile esaminare l'attività di conservazione e valorizzazione del patrimonio che l'ente sta seguendo costantemente da circa vent'anni.

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

La narrazione al servizio della formazione e dell'annuncio
Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione
Meir Margalit

Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione

Le chiavi per capire l’occupazione israeliana
Colorexploring
Barbara Marziali, Sandra Marziali

Colorexploring

Il metodo per conoscere se stessi e illuminare i lati oscuri della vita
«Voi chi dite che io sia?»
Francesco Patton

«Voi chi dite che io sia?»

In cammino con Pietro sulle orme di Gesù