Terrasanta.net | Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Francesco e Bartolomeo in Terra Santa, un abbraccio ecumenico

Terrasanta.net
14 marzo 2014
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Francesco e Bartolomeo in Terra Santa, un abbraccio ecumenico
Il logo del viaggio di Papa Francesco in Terra Santa.

I responsabili delle comunità cattoliche di Terra Santa hanno deciso il logo e il motto per il pellegrinaggio di Papa Francesco previsto dal 24 al 26 maggio prossimo, entrambi nel segno dell'ecumenismo. L'immagine stilizzata di un abbraccio tra gli apostoli Pietro e Andrea accompagna la frase Perché tutti siano una cosa sola.


(Milano/g.s.) – I responsabili delle comunità cattoliche in Israele, Palestina, Giordania e Cipro, nel corso della riunione dell’Assemblea degli ordinari cattolici di Terra Santa (Aocts) che si è svolta l’11 e 12 marzo scorso a Tiberiade, hanno deciso il logo e il motto per il pellegrinaggio di Papa Francesco previsto dal 24 al 26 maggio.

Il motto del pellegrinaggio è Perché siano una cosa sola e rimanda a quello che Papa Bergoglio considera il cuore del suo viaggio, cioè l’incontro con il patriarca ecumenico Bartolomeo e i responsabili delle Chiese di Gerusalemme. Come è noto Francesco e Bartolomeo si sono dati appuntamento nella basilica del Santo Sepolcro per commemorare e rinnovare il desiderio e la nostalgia di unità espressa da papa Paolo VI e dal patriarca Atenagora di Costantinopoli 50 anni fa a Gerusalemme.

Su questa linea anche il logo, che propone l’abbraccio fra gli apostoli san Pietro e sant’Andrea, i primi due discepoli chiamati da Gesù in Galilea, patroni rispettivamente della Chiesa di Roma e di quella di Costantinopoli. Nella Chiesa madre di Gerusalemme i due si abbracciano, a bordo della barca che rappresenta la Chiesa. La quale ha per albero maestro la croce del Signore.

Il logo e il motto sono stati presentati sul sito web creato appositamente delle Chiese locali per il viaggio del Papa in maggio, una consuetudine che prepara e accompagna ormai ogni visita papale.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai al sito dell'Ufficio pellegrinaggi
Una nuova strada
Cristiana Dobner

Una nuova strada

Carlo Maria Martini, gli Esercizi e la Parola
Grecia

Grecia

Luoghi cristiani e itinerari paolini
Il libro della vita
Alberto Mello

Il libro della vita

Leggere i Salmi
Preferivo le cipolle
Giorgio Bernardelli

Preferivo le cipolle

Dieci obiezioni (da sfatare) a un viaggio in Terra Santa