Terrasanta.net | Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Assisi Underground

Il riconoscimento di Giusto tra le Nazioni a madre Giuseppina Biviglia
Giampiero Sandionigi

Il riconoscimento di Giusto tra le Nazioni a madre Giuseppina Biviglia

Lo Yad Vashem, istituzione israeliana che a Gerusalemme cura il memoriale dell’Olocausto, ha deciso di attribuire il titolo di Giusto fra le Nazioni a madre Giuseppina Biviglia (1897-1991), una clarissa che durante la seconda guerra mondiale fu badessa del monastero di San Quirico, ad Assisi, e contribuì a salvare la vita di numerosi ebrei. Come lei, riconosciuta «giusta» anche suor Ermella Brandi, all'epoca superiora del convento assisano delle Stimmatine.

Franciscan Media Center

Video – Gino Bartali, Giusto tra le Nazioni

Giovedì 10 ottobre al Memoriale dell’Olocausto, a Gerusalemme, si è svolta una semplice cerimonia in onore del campione italiano di ciclismo Gino Bartali (1914-2000), insignito dallo Yad Vashem del titolo di Giusto tra le Nazioni, per il suo impegno, durante la Seconda guerra mondiale, in favore degli ebrei. I Bartali erano rappresentati dal figlio di Gino, Andrea.

Tributo alla memoria del cardinal Dalla Costa. Fu Giusto fra le Nazioni
Terrasanta.net

Tributo alla memoria del cardinal Dalla Costa. Fu Giusto fra le Nazioni

Lo Yad Vashem - istituzione israeliana preposta a perpetuare la memoria, e a promuovere la ricerca, intorno alla Shoah – ha reso noto ieri, 26 novembre, che il nome del card. Elia Angelo Dalla Costa, arcivescovo di Firenze dal 1931 al 1961, è stato incluso nell’elenco dei Giusti fra le Nazioni. Ad oggi i Giusti sono 24 mila, tra cui circa 530 italiani.

Per un pugno di giusti
Giampiero Sandionigi

Per un pugno di giusti

Assisi non era il Paradiso nel 1943-44. Tra la popolazione non mancavano le spie della polizia segreta fascista o i convinti sostenitori di un regime ormai al tramonto. E tuttavia, oltre al francescano Rufino Niccacci - di cui ricorre quest’anno il centenario dalla nascita - altre persone rette non rimasero alla finestra e difesero gli ebrei.

Assisi clandestina, Graziella Viterbi ricorda
Giampiero Sandionigi

Assisi clandestina, Graziella Viterbi ricorda

La signora Graziella Viterbi ad Assisi si sente a casa. Vi ha trascorso gli anni della sua adolescenza e giovinezza, a partire dal 1943. C'era anche lei tra gli ebrei che qui trovarono scampo dall'Olocausto. Le abbiamo chiesto di ricordare brevemente con noi alcuni dei protagonisti di quei giorni.

Padre Rufino Niccacci tra romanzo e storia
Giampiero Sandionigi

Padre Rufino Niccacci tra romanzo e storia

Nel centenario della nascita del «Giusto fra le nazioni» padre Rufino Niccacci, torniamo a parlare del frate minore della Provincia umbra che nel 1943-44 ad Assisi contribuì a salvare la vita a centinaia di ebrei. La sua storia venne raccontata in un libro che nel 1978, quando lui era ormai già morto, gli diede una certa notorietà. Ma ad Assisi fece anche discutere...

Fra Rufino il Giusto
Giampiero Sandionigi

Fra Rufino il Giusto

La vicenda del francescano fra Rufino Niccacci non è ignota. Nel 1943-44 fu tra i membri di una rete clandestina che ad Assisi salvò la vita a centinaia di ebrei. Vogliamo riportare alla memoria questo religioso nell’anno in cui ricorre il centenario dalla nascita.

Assisi ricorda: quando salvammo quegli ebrei dallo sterminio
Giampiero Sandionigi

Assisi ricorda: quando salvammo quegli ebrei dallo sterminio

Tra poco più di un mese Assisi farà da scenario alla giornata di riflessione e preghiera per la pace convocata da Benedetto XVI. Uomini e donne d'ogni parte del mondo si riuniranno con il Papa, quasi a sognare un’umanità solidale e riconciliata. Nella sua storia recente la città di san Francesco conserva già un piccolo seme di quell’umanità. E lo evoca con una mostra...

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai al sito dell'Ufficio pellegrinaggi
Una nuova strada
Cristiana Dobner

Una nuova strada

Carlo Maria Martini, gli Esercizi e la Parola
Grecia

Grecia

Luoghi cristiani e itinerari paolini
Il libro della vita
Alberto Mello

Il libro della vita

Leggere i Salmi
Preferivo le cipolle
Giorgio Bernardelli

Preferivo le cipolle

Dieci obiezioni (da sfatare) a un viaggio in Terra Santa