Terrasanta.net | Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Dicembre 2010

Franciscan Multimedia Center

Terra Santa News – 31 dicembre 2010

Il sommario di questa settimana: l'addio alle tre «suore delle Beatitudini» morte in un incidente stradale il 24 dicembre scorso in Galilea. Una festa di gente e di fede: riviviamo il Natale di Betlemme. Nel luogo del martirio di santo Stefano, il 26 dicembre la celebrazione dei francescani. Il ricevimento in onore dei leader cristiani di Terra Santa offerto dal presidente israeliano Shimon Peres.

Bacino mediterraneo, c’è ancora schiavismo
Gioia Reffo

Bacino mediterraneo, c’è ancora schiavismo

Un giro d’affari che frutta 32 milioni di dollari l’anno. Oltre 2 milioni e mezzo di persone tenute prigioniere nel mondo. Sono i numeri della schiavitù nel XXI secolo, messa al bando a parole, ma tollerata nei fatti. È quanto emerge dal Forum contro il traffico degli esseri umani tenutosi a Luxor, in Egitto, a metà dicembre.

Terrasanta.net

Dicembre in Israele, un mese di scoperte archeologiche

Nuove scoperte archeologiche questo mese in Israele. A Qassem, un importante sito preistorico scoperto nell'anno 2000, sono venuti alla luce alcuni denti che potrebbero essere appartenuti al primo homo sapiens, vissuto circa 400 mila anni fa. Giorni addietro sulle spiagge di Ashkelon il mare aveva restituito una statua d'epoca romana.

A Gerusalemme l’arrivederci alle tre suore delle Beatitudini
Terrasanta.net

A Gerusalemme l’arrivederci alle tre suore delle Beatitudini

Si sono svolti ieri pomeriggio, 29 dicembre, a Gerusalemme i funerali delle tre suore morte in un incidente stradale accaduto la vigilia di Natale, mentre si recavano a Betlemme dal Monte delle Beatitudini. Suor Valeria, suor Salvatorina e suor Rania sono state accompagnate nell'ultimo viaggio dall'affetto commosso di tutta la Chiesa di Terra Santa.

Nozze tardive e pochi figli. Così calano i cristiani in Israele
Terrasanta.net

Nozze tardive e pochi figli. Così calano i cristiani in Israele

Il calo dei cristiani in Israele? Più colpa della bassa natalità delle famiglie, che non dell’emigrazione. È quanto risulta dal rapporto di fine anno dell’Ufficio nazionale di statistica, che cerca di fotografare la complessa realtà israeliana. Secondo gli esperti di questo centro studi, i cristiani in Israele sarebbero oggi 153 mila, il 2 per cento su una popolazione totale di 7 milioni e 200 mila.

Natale, la lunga festa di Betlemme
Terrasanta.net

Natale, la lunga festa di Betlemme

La solennità liturgica di Natale a Betlemme sì è aperta nel pomeriggio di venerdì 24 con l’ingresso ufficiale in città del patriarca latino di Gerusalemme. Ma nell'agglomerato palestinese sarà Natale fino al prossimo 19 gennaio, giorno in cui la nascita di Gesù Cristo viene celebrata dai cristiani ortodossi di rito armeno.

Franciscan Media Center

Video – Alla Natività folle di pellegrini da tutto il mondo

È stato un Natale da record. Almeno 15 mila pellegrini, tra la vigilia e il giorno di Natale, a Betlemme hanno fatto la coda per recarsi a venerare la grotta che la tradizione riconosce come luogo della nascita di Gesù. Molti gruppi sono giunti da Filippine, India e varie parti dell'Africa, ma anche da altri continenti.

Franciscan Media Center

Video – La notte di Natale alla grotta di Betlemme

Le liturgie dei cattolici a Betlemme la notte del 24 dicembre. Il patriarca latino mons. Fouad Twal ha presieduto la Messa solenne nella chiesa francescana di Santa Caterina, adiacente alla basilica della Natività. A poche decine di metri, nella grotta della Mangiatoia, altre Messe sono state celebrate per tutta la notte.

Franciscan Media Center

Video – L’ingresso solenne del patriarca latino a Betlemme

Come consuetudine, la vigilia di Natale il patriarca latino di Gerusalemme, mons. Fouad Twal, è stato solennemente accolto a Betlemme dalle autorità civili e da un grande numero di fedeli locali e pellegrini. Un appuntamento tradizionale che segna l'apertura delle celebrazioni liturgiche natalizie.

Giorgio Bernardelli

Il Natale dei cristiani d’Israele

Natale è il momento di massima visibilità per i cristiani in Israele. E non solo per la presenza di un numero molto alto di pellegrini: per i media israeliani è anche l’occasione per interrogarsi su questa presenza dentro le proprie città, con risultati anche interessanti. Qualche esempio.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai al sito dell'Ufficio pellegrinaggi
Una nuova strada
Cristiana Dobner

Una nuova strada

Carlo Maria Martini, gli Esercizi e la Parola
Grecia

Grecia

Luoghi cristiani e itinerari paolini
Il libro della vita
Alberto Mello

Il libro della vita

Leggere i Salmi
Preferivo le cipolle
Giorgio Bernardelli

Preferivo le cipolle

Dieci obiezioni (da sfatare) a un viaggio in Terra Santa