Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

La porta di Jaffa


Giorgio Bernardelli

In panne, la politica israeliana cerca vie d’uscita

La «grande coalizione» che ha dato vita in maggio all’attuale governo di Netanyahu sembra già al capolinea. Mentre si aggrava la situazione economica e sanitaria, in Israele cresce la domanda di una netta alternativa politica.

Giorgio Bernardelli

Arabi ed ebrei periferici accomunati dal coronavirus

Dove sta colpendo maggiormente in Israele il Covid-19? In due contesti ben precisi: nei quartieri arabi di Gerusalemme e (ancora di più) in quelli degli haredi, i religiosi ultra-ortodossi.

Giorgio Bernardelli

Il primo luglio del mago Bibi

Secondo l'accordo che ha dato vita all'attuale governo israeliano, tra poco più di tre settimane il premier Benjamin Netanyahu potrebbe portare al voto in parlamento l'annessione di ampie parti della Cisgiordania. Come andrà a finire, ancora non si sa. Ecco perché.

Giorgio Bernardelli

Pesach al tempo del distanziamento sociale

La Pasqua che inizia al tramonto dell’8 aprile, nel pieno dell’emergenza coronavirus, è la festa più importante del calendario ebraico. Nella reclusione forzata sarà un’occasione per riscoprire il significato dei gesti.

Giorgio Bernardelli

È l’ora degli arabi israeliani

Proprio mentre in Israele il premier Netanyahu parla di escludere la Lista araba da un possibile governo di unità nazionale, nelle équipe che in ospedale lottano per curare i malati di coronavirus è impossibile trovarne una in cui non ci sia un contributo significativo di medici e infermieri arabi.

Giorgio Bernardelli

Israele alle urne, l’effetto Trump

Dopo due elezioni andate a vuoto in Israele, al terzo tentativo è probabile che il «piano del secolo» della Casa Bianca per la pace in Terra Santa diventi la base per la formazione di un governo in Israele. Come cambiano le carte in tavola?

Giorgio Bernardelli

Piano Trump, una narrativa parziale

È solo leggendo la retorica di un testo che promette di essere pragmatico ma in realtà lo è ben poco, che capisci sul serio cosa c'è che non va nel «Piano del secolo» elaborato alla Casa Bianca.

Giorgio Bernardelli

A 75 anni da Auschwitz vertice a Gerusalemme

Sarà l'evento internazionale con la rappresentanza di più alto livello in tutta la storia di Israele: 49 i Paesi rappresentati da capi di Stato e di governo. Ad Auschwitz, in Polonia, giunge invece una delegazione musulmana d'alto rango.

Giorgio Bernardelli

Una lettera a Bach dall’orlo della Striscia

In questi giorni nuove schermaglie e nuova tregua tra la Striscia di Gaza e Israele. Mentre altro sangue viene versato, c'è anche chi continua a tenere accesa la fiamma del dialogo. La cantante Noa vuole ricordarlo nel suo nuovo album Letters to Bach.

Giorgio Bernardelli

In Israele città alla guida del cambiamento

La politica resta bloccata a Gerusalemme, ma qualcosa si sta muovendo nelle città. Un fermento che rilancia il problema che sta al cuore della crisi politica che Israele sta vivendo: come tenere insieme oggi i diversi volti del Paese?

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Acque di Sopra e Acque di Sotto

Acque di Sopra e Acque di Sotto

Letture e interpretazioni di testi sacri
Finalmente libera!
Asia Naurīn Bibi, Anne-Isabelle Tollet

Finalmente libera!

I bambini non perdonano
Vanessa Niri

I bambini non perdonano

Che fine ha fatto l’infanzia al tempo del coronavirus?
Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici
Fabio Pizzul

Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici

La democrazia dopo il Covid-19