Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Babylon


Fulvio Scaglione

Gaza non turba gli affari in corso tra Usa, petromonarchie e Israele

Gli Accordi di Abramo hanno reso allo scossone del 7 ottobre 2023 e alla guerra di Gaza ancora in corso. Interessi e finanziari e investimenti lucrosi prevalgono su tutto. Lo sa bene Jared Kushner, uomo d'affari genero di Donald Trump e tra gli artefici di quegli Accordi.

Fulvio Scaglione

Perché l’Ue lancia un salvagente all’Egitto

La questione dei flussi di migranti tra le opposte sponde del Mediterraneo non sembra poi così centrale negli accordi economico-finanziari da poco conclusi tra Unione europea ed Egitto. Conta di più evitare che l'economia egiziana vada del tutto a gambe all'aria. Scopriamo il perché.

Fulvio Scaglione

Guerra a Gaza, imbrigliare Israele si può?

Se tutti ora – Stati Uniti in testa – chiedono a gran voce la soluzione dei «due Stati per due popoli» in Terra Santa, perché nulla si fa di concreto per spingere Israele in quella direzione? E se la guerra in corso nella Striscia di Gaza ha assunto dimensioni sproporzionate, perché non se ne traggono le conseguenze?

Fulvio Scaglione

Non disturbate il boia in Arabia Saudita

Ieri l'altro, in un solo giorno, in Arabia Saudita sono state eseguite 7 condanne a morte. Da inizio anno sono già 31 i giustiziati. Le sentenze capitali vengono comminate con scarsa trasparenza, eppure pochi nel mondo si stracciano le vesti.

Fulvio Scaglione

Sud e Nord del mondo davanti al dramma di Gaza

Sulle vicende in corso a Gaza, le nazioni del Sud del mondo che hanno sperimentato il colonialismo ravvisano elementi comuni con pagine dolorose del loro passato. E quindi li rigettano.

Fulvio Scaglione

Ucraina e Palestina, il passato conta

Né l'invasione russa in Ucraina, iniziata nel febbraio 2022, né gli eccidi del 7 ottobre scorso in Israele nascono dal nulla. I governi occidentali dovrebbero fare i conti con i loro errori di prospettiva passati, per non perpetuarli.

Fulvio Scaglione

Due Stati per due popoli, difficile da credere

Ormai in tutti i consessi internazionali si evoca la nascita dello Stato di Palestina come (tardiva) soluzione alla crisi in atto in Terra Santa. Eppure suonano parole vuote, soprattutto se dette da chi fin qui ha remato in altre direzioni.

Fulvio Scaglione

Si può contare sulla comunità internazionale?

Davanti alle grandi crisi, evochiamo spesso la comunità internazionale, quasi fosse depositaria delle soluzioni. In realtà essa non un’entità coerente e compatta, ma un coacervo di interessi spiccioli in perenne mutazione e assestamento. Anche riguardo al dramma in Terra Santa.

Fulvio Scaglione

Le vere ragioni dell’Expo 2030 all’Arabia Saudita

Roma è stata battuta da Riad come città ospite dell'Expo 2030. Dopo i primi risentimenti, qualcuno ha cominciato a ragionare e a rendersi conto che anche questo è un segnale delle nuove realtà geopolitiche in Medio Oriente e oltre.

Fulvio Scaglione

Verso il post Netanyahu, Israele da ricomporre

Oggi sono assai pochi gli israeliani che dicono di fidarsi del premier Netanyahu. Vien da chiedersi come possa Israele essere da un lato così compatto e solido e dall’altro così volatile nella sfera politica.

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

La narrazione al servizio della formazione e dell'annuncio
Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione
Meir Margalit

Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione

Le chiavi per capire l’occupazione israeliana
Colorexploring
Barbara Marziali, Sandra Marziali

Colorexploring

Il metodo per conoscere se stessi e illuminare i lati oscuri della vita
«Voi chi dite che io sia?»
Francesco Patton

«Voi chi dite che io sia?»

In cammino con Pietro sulle orme di Gesù