Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Attualità

Dame e cavalieri in veglia per la pace
Roma, 27/09/2006

Dame e cavalieri in veglia per la pace

Il prossimo 6 ottobre i membri dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro che risiedono in Italia centrale e Sardegna si riuniranno in preghiera. Vogliono accogliere così l'invito del Papa e chiederanno pace per il Medio Oriente alla Vergine Maria, che venerano come regina di Palestina e loro patrona. L'Ordine ha origini antichissime. Da metà Ottocento affianca e sostiene anche finanziariamente l'attività pastorale del patriarcato latino di Gerusalemme.

Il Papa ai musulmani: il dialogo è necessario per un mondo di pace
Castel Gandolfo (Roma), 25/09/2006

Il Papa ai musulmani: il dialogo è necessario per un mondo di pace

Questa mattina Benedetto XVI ha accolto nella sua residenza estiva i rappresentanti del mondo musulmano, tra cui 22 ambasciatori accreditati presso la Santa Sede. L'incontro è stato da lui voluto per rasserenare gli animi dopo le reazioni seguite alla sua lezione del 12 settembre all'università di Regensburg, in Baviera. Nel discorso di oggi, che vi proponiamo in versione integrale, ha affermato di voler consolidare quei rapporti di reciproca fiducia fattisi particolarmente intensi durante il pontificato di Giovanni Paolo II.

«Vogliamo costruire ponti di amicizia e comprensione»
Abu Dhabi, 24/09/2006

«Vogliamo costruire ponti di amicizia e comprensione»

Ricucire. È l'imperativo dopo le reazioni dei musulmani al discorso pronunciato da Benedetto XVI a Regensburg il 12 settembre scorso. Il Papa stesso, la diplomazia vaticana e molti vescovi di ogni parte del mondo sono impegnati a spiegare i sentimenti della Chiesa cattolica verso l'islam. Azione tanto più impellente in quei Paesi islamici in cui i cristiani sono un'infima minoranza. Un piccolo esempio del lavorìo in corso è il messaggio che il vicario apostolico d'Arabia, mons. Paul Hinder, indirizza ai credenti islamici dei Paesi del Golfo Persico in occasione del Ramadan. Ve lo proponiamo in traduzione integrale.

Fra Carballo: Vorrei che tutti i frati guardassero alla Terra Santa
Assisi, 22/09/2006

Fra Carballo: Vorrei che tutti i frati guardassero alla Terra Santa

Proseguono presso Assisi i lavori del Capitolo generale straordinario dei Frati minori, convocato in vista dell'ottavo centenario di fondazione dell'Ordine francescano.
La Terra Santa è presente non solo con la partecipazione diretta del padre Custode, Pierbattista Pizzaballa, ma anche attraverso l'illustrazione multimediale delle attività della Custodia.
Ancor prima, però, essa sta, quasi in filigrana, come un modello a cui ispirarsi per il dialogo tra religioni, Chiese e culture. Parola del ministro generale dell'Ordine, fra José Rodríguez Carballo, che ha un legame personale con Gerusalemme, dove ha trascorso alcuni anni della sua formazione.

Torino, 22/09/2006

«Torino spiritualità» s’affaccia sul Medio Oriente

Nel capoluogo piemontese è in corso in questi giorni la quinta edizione di un'iniziativa - sottotitolo Domande a Dio. Domande agli uomini - che invita a riflettere sui temi dell'etica, della spiritualità, del dialogo tra culture e religioni. Notevole, quest'anno, lo spazio dedicato a personalità ed esperienze del Medio Oriente. Vi abbiamo fatto una rapida incursione e vi raccontiamo una serata sul Libano.

Non facciamoci arruolare
19 settembre 2006

Non facciamoci arruolare

Papa Benedetto XVI ha espresso il suo rammarico per l'interpretazione data dai musulmani ad alcune parole del suo discorso pronunciato a Regensburg il 12 settembre scorso. Estrapolate dal contesto, quelle espressioni hanno suscitato le solite manifestazioni di piazza, la pubblicazione di vignette satiriche contro Ratzinger, proteste diplomatiche e taluni incidenti più seri, come il danneggiamento di alcune chiese nei Territori palestinesi. Il francescano padre David Jaeger dice la sua nel commento che pubblichiamo.

Benedetto XVI in Turchia: il viaggio si farà
Milano, 18/09/2006

Benedetto XVI in Turchia: il viaggio si farà

Il governo turco ha confermato che non ci sono ragioni sufficienti per annullare la visita del Papa in Turchia prevista per fine novembre prossimo.
Non bastano le proteste di questi giorni contro un passaggio del discorso papale all'università di Regensburg, in Baviera, a indurre un mutamento di programmi.
Dell'attesa della comunità cattolica turca e del clima che si respira nel Paese abbiamo parlato con il vicario apostolico dell'Anatolia, mons. Luigi Padovese.
Per voi un breve brano dell'intervista pubblicata integralmente sul numero di settembre-ottobre del bimestrale Terrasanta.

La svolta di settembre: unità nazionale per i palestinesi
Milano, 16/09/2006

La svolta di settembre: unità nazionale per i palestinesi

Dopo nove giorni di scioperi che, a inizio settembre, hanno paralizzato l'Autorità nazionale palestinese (incrociavano le braccia insegnanti, medici e impiegati, senza stipendio da sei mesi), la situazione nei Territori palestinesi sembra poter migliorare. Il raggio di sole è arrivato con l'annuncio dell'imminente formazione di un governo di unità nazionale, a cui contribuiranno anche esponenti di al Fatah. È un evento importante, che potrebbe sbloccare la crisi palestinese determinatasi con la vittoria elettorale di Hamas nel gennaio scorso. Alla base della svolta il Documento della concordia nazionale, diffuso in maggio da alcuni leader palestinesi detenuti nelle carceri di Israele.

Aperti ad Assisi i lavori del Capitolo dei Frati minori
Assisi, 15/09/2006

Aperti ad Assisi i lavori del Capitolo dei Frati minori

I Frati minori si preparano a celebrare, nel 2009, gli otto secoli di vita del loro Ordine. Per questo hanno convocato ad Assisi, in questi giorni, un Capitolo generale straordinario.
L'assemblea dei rappresentanti delle comunità di tutto il mondo è chiamata a riflettere sulla vocazione dei francescani, per riattualizzarla nella realtà del terzo millennio.
Tra gli altri, partecipa ai lavori anche il Custode di Terra Santa, fra Pierbattista Pizzaballa.

Milano, 14/09/2006

Don Giussani tradotto in arabo

Il senso religioso, testo fondamentale di don Luigi Giussani, fondatore del movimento Comunione e Liberazione, è ora disponibile anche in arabo. La recente edizione in quella lingua è stata presentata a fine agosto al Meeting per l’amicizia tra i popoli a Rimini. Intanto fervono i lavori della traduzione in ebraico moderno.

Anglicani ed ebrei: uno sguardo comune su ieri, oggi e domani
Milano, 11/09/2006

Anglicani ed ebrei: uno sguardo comune su ieri, oggi e domani

Un accordo definito «storico», come si fa nelle occasioni speciali, è stato firmato la scorsa settimana a Londra tra la Comunione anglicana e il Gran rabbinato di Israele.
Lo sottoscrivono l'arcivescovo di Canterbury Rowan Williams, il rabbino capo sefardita Shlomo Amar e il collega askenazita Yonah Metzger. Il documento parla del passato e del presente delle relazioni tra anglicani ed ebrei, con uno sguardo alle preoccupazioni comuni e agli impegni per il futuro. L'abbiamo letto e lo riassumiamo per voi.

«Solo la pace terrà i cristiani in Medio Oriente»
7 settembre 2006

«Solo la pace terrà i cristiani in Medio Oriente»

Gli strascichi della guerra di Israele contro gli Hezbollah libanesi tengono alto il livello della tensione anche tra Israele e Siria. Nei giorni scorsi il governo di Damasco si è impegnato con il segretario generale dell'Onu, Kofi Annan, a fermare il flusso di armi destinate ai combattenti di Hezbollah, ma ha anche ribadito che non tollererà il dispiegamento dei caschi blu lungo i confini con la Siria. Osservatore privilegiato della scena siriana e mediorientale è il patriarca greco-cattolico di Antiochia Gregorio III Laham. Il bimestrale Terrasanta, ha ottenuto da lui uno spaccato quanto mai significativo della situazione che si trovano a vivere i cristiani locali nel clima del Medio Oriente d'oggi. Eccovi qualche stralcio della conversazione.

Turchia – nuova edizione
Paolo Bizzeti, Sabino Chialà

Turchia – nuova edizione

Chiese e monasteri di tradizione siriaca
Breve storia di Israele
Vincenzo Lopasso

Breve storia di Israele

Da Abramo alle origini della diaspora