Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Giugno 2014


Al Cairo libertà di stampa sotto processo
Terrasanta.net

Al Cairo libertà di stampa sotto processo

Il «nuovo corso» egiziano, duro con la Fratellanza Musulmana, non si dimostra tenero neppure con la stampa: lo dimostra la condanna pronunciata lunedì scorso, 23 giugno, contro tre giornalisti di Al Jazeera accusati di «aver aiutato i Fratelli musulmani» e di «avere diffuso notizie false» in grado di «minacciare la sicurezza nazionale».

di Elisa Ferrero

Nefandezze e dissenso in Egitto

In un Paese nuovamente nelle mani di un governo dispotico avvengono episodi che intristiscono anche chi osserva da lontano. Ne raccontiamo due che coinvolgono anche con la galassia dell'informazione. Fortunatamente non sono passati inosservati e hanno suscitato reazioni e proteste. Segno che non ogni speranza è perduta.

È mons. Georges Bacouni il nuovo arcivescovo melchita della Galilea
Terrasanta.net

È mons. Georges Bacouni il nuovo arcivescovo melchita della Galilea

Con il consenso del sinodo della Chiesa greco cattolica (o melchita), il patriarca Gregorio III Laham ha eletto mons. Georges Bacouni nuovo vescovo dell’arcieparchia di Akko, in Israele. Bacouni (52 anni) lascia la guida della diocesi di Tiro, in Libano, e succede a mons. Elias Chacour, dimissionario, all’età di 74 anni, nel gennaio scorso. I melchiti sono la più mumerosa comunità cattolica in Israele.

Terrasanta.net

Kuwait, lavoratrici o schiave?

In Kuwait è caccia agli «schiavi in fuga» attraverso i social media. Il sito Migrant-rights.org, animato da una rete di associazioni mediorientali che difendono i diritti dei lavoratori stranieri, ha denunciato giorni fa la nascita di una pagina inquietante su Instragram. Dopo che la notizia è stata riportata dalla stampa, la pagina risulta non più raggiungibile.

Iraq e Kurdistan, il petrolio che divide
Terrasanta.net

Iraq e Kurdistan, il petrolio che divide

Da alcuni giorni, due enormi petroliere stanno navigando senza meta nel mar Mediterraneo. Trasportano un milione di barili di petrolio ciascuna, in vendita tra l’altro «a metà prezzo». Nessun porto però sembra volerle accogliere. Il Paese che volesse fare l’affare acquistando il loro petrolio contribuirebbe forse a spingere l’Iraq verso la disintegrazione.

Franciscan Media Center

Video – La devozione a sant’Antonio da Padova in Terra Santa

Antonio da Padova ha schiere di devoti in Terra Santa. Non solo tra i cristiani arabi, ma anche tra i tanti lavoratori stranieri cattolici provenienti da Asia e Africa. Molti di loro, nei giorni scorsi, hanno festeggiato il santo nella parrocchia di Jaffa a lui dedicata. Anche al convento di San Salvatore i frati della Custodia hanno reso solenne omaggio al loro patrono.

Giorgio Bernardelli

La posta in gioco in Iraq

Abituati ormai come siamo alle notizie tragiche dal Medio Oriente forse non abbiamo ancora capito fino in fondo la portata di quanto sta succedendo in queste ore in Iraq. Terrasanta.net ha già raccontato la situazione drammatica dei cristiani di Mosul, la seconda città dell'Iraq. Vale però la pena anche di allargare un po' lo sguardo per capire la posta in gioco dello scontro che si sta consumando a nord di Baghdad...

Per l’Australia, Gerusalemme Est non è più da considerarsi «occupata»
Terrasanta.net

Per l’Australia, Gerusalemme Est non è più da considerarsi «occupata»

Il governo australiano ha deciso di non più considerare Gerusalemme Est sotto occupazione. La qualifica viene considerata «peggiorativa, inappropriata e inutile». Con questa nuova linea Canberra si smarca dalla posizione che accomuna gran parte dei governi del Pianeta. La decisione incassa il plauso di Israele e l'esecrazione dei palestinesi.

Terrasanta.net

Iraq, a Mosul cristiani di nuovo in fuga sotto l’avanzata islamista

La comunità cristiana di Mosul, in Iraq, una delle più antiche del Medio Oriente, potrebbe scomparire per sempre. Ieri, infatti la città, che conta quasi tre milioni di abitanti, è passata sotto il controllo dei miliziani dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante, un gruppo vicino ad Al Qaeda.

Reuven Rivlin decimo presidente dello Stato di Israele
Terrasanta.net

Reuven Rivlin decimo presidente dello Stato di Israele

Ieri, martedì 10 giugno, i deputati della Knesset hanno eletto Reuven Rivlin presidente di Israele. È il decimo dalla fondazione dello Stato ebraico nel 1948 e ha avuto la meglio sugli altri quattro candidati alla successione di Shimon Peres. L'insediamento del nuovo presidente è previsto per il 24 luglio prossimo.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Guida letteraria di montagna
Anna Maria Foli

Guida letteraria di montagna

Pagine di altura dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Vita di Saulo
Frédéric Manns

Vita di Saulo

Parole d’amore
Rabindranath Tagore

Parole d’amore

Il geroglifico elementare
Alberto Elli

Il geroglifico elementare

Storia, mistero e fascino della madre di tutte le scritture