Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Ritorna Ramadan, Gerusalemme trepida

Terrasanta.net
22 marzo 2023
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Ritorna <i>Ramadan</i>, Gerusalemme trepida
Si scruta il cielo per avvistare il primo spicchio di luna crescente sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme, il 21 marzo 2023. (foto Jamal Awad/Flash90)

Per i musulmani in Terra Santa il mese santo di Ramadan, caratterizzato dal digiuno e dall’astinenza nelle ore diurne, inizia giovedì 23 marzo. Lo ha stabilito il gran mufti di Gerusalemme e della Palestina, Mohammad Hussein. Il suo omologo per la Giordania, Abdulkarim Khasawneh, ammette invece la possibilità che Ramadan cominci venerdì 25 marzo. Tutto dipende da quando verrà avvistato in cielo il primo spicchio di luna crescente (il mese santo inizia il giorno seguente).

Oltre che essere un periodo particolarmente significativo e intenso dal punto di vista religioso per i fedeli musulmani, in Terra Santa Ramadan è anche un tempo foriero di maggiori tensioni tra israeliani e palestinesi. Tanto più quest’anno, con alle spalle mesi di scontri aspri, verbali e fisici, che hanno prodotto molti morti e feriti.

Tutti gli apparati di sicurezza per settimane resteranno in stato di particolare allerta. (g.s.)

Seguire Gesù
Matteo Crimella

Seguire Gesù

Sette meditazioni sul Vangelo di Luca
Semi di fraternità
Massimo Fusarelli

Semi di fraternità

Con Francesco nelle sfide del nostro tempo
In Terra Santa – nuova ed. brossura
Gianfranco Ravasi

In Terra Santa – nuova ed. brossura

Un pellegrinaggio spirituale