Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Agosto 2011

Franciscan Media Center

Video – Tornati a Gerusalemme, con il cuore a Madrid

Si illumina lo sguardo di Jimmy, un giovane palestinese, quando ci racconta di essere stato tra coloro che hanno portato la croce durante la Via Crucis della Giornata Mondiale di Madrid... momenti indimenticabili che hanno dato una gioia e una forza incredibile, anche ai giovani di Terra Santa che vi hanno preso parte. Abbiamo incontrato i ragazzi di Gerusalemme.

Franciscan Media Center

Video – Pellegrinaggi in Terra Santa, si registra una flessione

Pellegrini in forte calo in Terra Santa. Complici la crisi economica e l'instabilità dei Paesi nordafricani e mediorientali in cui sono in corso conflitti e rivoluzioni. Ma per quanto riguarda l’ultimo trimestre del 2011 gli operatori turistici sono ottimisti e incoraggiano: «Venite in Terra Santa, non c'è alcun pericolo!».

Cultura ebraica, una giornata per conoscere
Carlo Giorgi

Cultura ebraica, una giornata per conoscere

«Dal Talmud a Internet»: è questo il titolo suggestivo della dodicesima Giornata europea della cultura ebraica, che si celebra domenica 4 settembre in 27 Paesi del Vecchio Continente e ben in 62 diverse località d'Italia.

Segnali da Eilat
Giorgio Bernardelli

Segnali da Eilat

Con l’attenzione concentrata sulla Libia stiamo tutti seguendo un po’ distrattamente quanto sta accadendo tra il Sud di Israele, il Sinai e la Striscia di Gaza. Ma facciamo molto male. Perché è ormai da più di una settimana che fiammate di violenza - con lanci di razzi da Gaza e raid aerei israeliani - si alternano a colpi di freno. In una situazione che è molto più complessa di quanto sembri.

Nell’Egitto dei salafiti non c’è posto per i cristiani
Giuseppe Caffulli

Nell’Egitto dei salafiti non c’è posto per i cristiani

La nuova crisi tra Israele ed Egitto dopo gli attentati nel Sinai (che il 18 agosto scorso hanno provocato 8 vittime su un bus in viaggio verso la località balneare di Eilat) resta vibrante. Ma a preoccupare la comunità copta egiziana sono le continue uscite pubbliche dei salafiti, con le loro prese di posizione marcatamente anti-cristiane.

Moshe Kaveh: Un nuovo inizio per il Medio Oriente
Manuela Borraccino

Moshe Kaveh: Un nuovo inizio per il Medio Oriente

Nei giorni della caduta di Gheddafi il rettore della Bar Ilan University Moshe Kaveh invita a guardare con “ottimismo” le opportunità di progresso che si stanno aprendo in tutto il Medio Oriente. “Non sappiamo quanto ci vorrà, ma il mondo intero e non solo la nostra regione potranno beneficiare dal cammino intrapreso dai popoli arabi per porre fine alle dittature”, dice il professore a margine del Meeting di Rimini.

Rimini, il Meeting guarda a Cafarnao
Terrasanta.net

Rimini, il Meeting guarda a Cafarnao

S'apre oggi a Rimini la trentaduesima edizione del Meeting per l’amicizia dei popoli. Tra gli altri eventi in calendario vi è una mostra intitolata Con gli occhi degli apostoli. Una presenza che travolge la vita. Grazie all'esegesi evangelica e alle risultanze del lavoro degli archeologi della Custodia di Terra Santa, essa ripercorre l'esperienza storica del villaggio di Cafarnao, trasformata dal passaggio di Gesù.

Daniele Civettini

Una fede senza sconti

Joseph Fadelle è un uomo fuggito in Francia perché colpito da una fatwa pronunciata dalla sua stessa famiglia, influente clan sciita iraniano, dopo che lui ha deciso di farsi cristiano. L'autore, in questo libro, racconta la sua vita di convertito e fuggiasco. Senza tacere le difficoltà causategli dalla stessa Chiesa, così guardinga e «ghettizzata» nei Paesi a maggioranza islamica da giungere, per paura di ritorsioni, a negargli i sacramenti per tredici lunghi anni.

Il prezzo della democrazia
Giuseppe Caffulli

Il prezzo della democrazia

Dopo l’imponente manifestazione che il 29 luglio scorso ha portato in piazza Tahrir, al Cairo, un’immensa folla musulmana, appare ormai probabile che la rivoluzione egiziana possa sortire effetti contrari a quelli sperati. Più si avvicina la scadenza elettorale, più appare probabile che i partiti islamisti possano conquistare la maggioranza assoluta in parlamento.

Un ponte per unire due continenti
Giuseppe Caffulli

Un ponte per unire due continenti

Il progetto viene discusso a Jeddah nei prossimi giorni. Il manufatto, se realizzato, supererà il Mar Rosso e offrirà nuove possibilità economiche ad Egitto e Arabia Saudita. Oltre a permettere un più facile accesso alla Mecca per decine di milioni di musulmani.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe
La città della speranza
Lesław Daniel Chrupcała

La città della speranza

Incontrare Gerusalemme