Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Custodia.org si rinnova

Terrasanta.net
11 marzo 2011
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Custodia.org si rinnova

Prosegue il percorso intrapreso alcuni anni fa dalla Custodia di Terra Santa per rinnovare i propri canali di comunicazione con il grande pubblico e i pellegrini. È di questi giorni - la seconda decade di marzo 2011 – la nuova veste del sito istituzionale, che si propone ai naviganti in italiano, arabo, ebraico, francese, inglese e spagnolo.


(Milano/g.s.) – Prosegue il percorso intrapreso alcuni anni fa dalla Custodia di Terra Santa per rinnovare i propri canali di comunicazione con il grande pubblico e, in particolare, con i pellegrini.

Dopo aver rilanciato, con una nuova veste grafica e nuovi contenuti, varie edizioni linguistiche della storica rivista La Terra Santa, si è dato vita al Franciscan Media Center (per la produzione di materiale video) e si sta procedendo a ridisegnare i siti Internet che alla Custodia francescana fanno capo.

È di questi giorni – la seconda decade di marzo 2011 – la nuova veste del sito istituzionale, che si ripropone ai naviganti in versione plurilingue (italiano, arabo, ebraico, francese, inglese e spagnolo), ma con un aspetto decisamente più accattivante e con una presentazione meglio organizzata dei suoi ampi contenuti.

Il progetto continua e via via verranno rinnovate le pagine elettroniche dedicate ai singoli santuari affidati ai frati minori di Terra Santa.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Uomo come gli altri
Antonio Torresin

Uomo come gli altri

Riflessioni sulla laicità di Gesù
I segreti della Natura
Manuela Mariani

I segreti della Natura

Storie in rima di piante e animali
Guida letteraria del vino
Anna Maria Foli

Guida letteraria del vino

Pagine inebrianti dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Collectanea 54 (2021)

Collectanea 54 (2021)

Studia-documenta