Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Giovedì 4 febbraio alle 20.30 nella parrocchia dei Santi Fabiano e Venanzio, venerdì 5 alle 18.30 nella parrocchia di Gesù di Nazareth.

La diocesi del Papa ricorda don Santoro

04/02/2010  |  Roma
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

La diocesi di Roma ricorda nei prossimi giorni il martirio di uno dei suoi figli: il sacerdote Andrea Santoro, ucciso a Trabzon, in Turchia, quattro anni fa. Due gli appuntamenti pubblici: una veglia e una Messa.


"Accogliete con cuore aperto la Parola di Dio,
lasciate che Cristo parli al vostro cuore e vi porti dove lui sa.
Non abbiate paura di Dio ma siate pienamente fiduciosi,
perché grande è il suo amore per voi".

(Da una lettera di don Andrea Santoro) 

La diocesi di Roma ricorda don Andrea Santoro nel quarto anniversario della morte.

giovedì 4 febbraio 2010 – ore 20.30
Parrocchia SS. Fabiano e Venanzio
via Terni 92
Veglia di preghiera
presieduta da mons. Giuseppe Marciante
vescovo ausiliare del settore est

venerdì 5 febbraio 2010 – ore 18.30
Parrocchia Gesù di Nazareth
via Igino Giordani 5
Solenne celebrazione eucaristica
presieduta da mons. Guerino Di Tora
vescovo ausiliare del settore nord

Negli stessi giorni, una delegazione diocesana si recherà a Trabzon dove la mattina del 5, nella chiesa di Santa Maria, mons. Luigi Padovese, vicario apostolico dell’Anatolia presiederà una concelebrazione con altri sacerdoti provenienti dalla Turchia e da Roma.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Il cantico della felicità
Khalil Gibran

Il cantico della felicità

Caleidoscopio sulla pace del cuore
Chiamati a libertà
Silvano Fausti

Chiamati a libertà

L'ultima parola di un profeta del nostro tempo
Guida letteraria del mondo

Guida letteraria del mondo

Pagine di viaggio dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Il libro delle preghiere che guariscono

Il libro delle preghiere che guariscono

Le parole che curano e consolano da tutte le fedi e le culture