Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Monsignor Pizzaballa presto cardinale

Terrasanta.net
9 luglio 2023
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Monsignor Pizzaballa presto cardinale
Il patriarca di Gerusalemme dei cattolici latini Pierbattista Pizzaballa. (foto N. Asfour/CTS)

Il patriarca di Gerusalemme dei Latini, già Custode di Terra Santa per dodici anni, sarà creato cardinale il prossimo 30 settembre. L’annuncio di papa Francesco all’Angelus di oggi, 9 luglio 2023.


Monsignor Pierbattista Pizzaballa sarà cardinale. Lo ha annunciato quest’oggi, poco dopo mezzogiorno, papa Francesco, al termine della preghiera dell’Angelus. I nuovi porporati saranno 21 e riceveranno la berretta cardinalizia nel Concistoro del 30 settembre. Con il patriarca latino di Gerusalemme sarà creato cardinale monsignor Claudio Gugerotti, prefetto del Dicastero per le Chiese orientali, l’organismo della Santa Sede che cura i rapporti con i cattolici dei diversi riti orientali e con i cattolici latini del Vicino e Medio Oriente.

«Per me è stata una grande sorpresa – ha commentato mons. Pizzaballa poco dopo l’annuncio –. Ringraziamo il Signore e anche papa Francesco. Preghiamo il Signore di rimanere sempre semplici servi del Regno di Dio in Terra Santa».

Monsignor Pizzaballa è nato in provincia di Bergamo nel 1965. A 19 anni è entrato nell’Ordine di Frati minori ed è stato ordinato sacerdote a Bologna nel 1990. Nel luglio 1999 è entrato formalmente a servizio della Custodia di Terra Santa. Dopo gli studi filosofici-teologici, ha conseguito la Licenza in Teologia biblica allo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, istituzione dove ha anche insegnato ebraico.

Dal 2004 al 2016 è stato Custode di Terra Santa. Dopo la nomina della durata di sei anni, il suo mandato è stato riconfermato nel 2010 e 2013.

Il 24 giugno 2016 papa Francesco ha nominato padre Pizzaballa amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme sede vacante, fino alla nomina di un nuovo patriarca. Nel settembre 2016 si è svolta a Bergamo la sua ordinazione episcopale.

Nell’incarico di amministratore apostolico, mons. Pizzaballa ha affrontato la difficile situazione economico-finanziaria in cui versava il Patriarcato. Il Pontefice ha quindi confermato la sua fiducia in mons. Pizzaballa nominandolo patriarca di Gerusalemme dei Latini il 24 ottobre 2020 e, oggi, annunciando il suo nome nella lista dei nuovi cardinali.

Il patriarca di Gerusalemme estende la sua giurisdizione sui cattolici di rito latino residenti in Israele, Territori Palestinesi, Giordania e Cipro. È inoltre presidente della Conferenza dei vescovi latini delle regioni arabe (Celra).

Dalla redazione della rivista Terrasanta e di Terrasanta.net un augurio al nuovo cardinale, al quale assicuriamo la nostra vicinanza e il nostro costante impegno nel servire, attraverso la comunicazione e il linguaggio dei media, la Chiesa di Terra Santa.


Abbonati anche tu alla rivista Terrasanta

il bimestrale fondato dalla Custodia di Terra Santa, a Gerusalemme, nel 1921
68 pagine a colori dense di servizi e approfondimenti su culture, religioni, attualità, archeologia del Medio Oriente e delle terre bibliche.

Da più di 100 anni un punto di riferimento. Ogni due mesi nelle case dei lettori.

Le modalità di abbonamento
«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

La narrazione al servizio della formazione e dell'annuncio
Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione
Meir Margalit

Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione

Le chiavi per capire l’occupazione israeliana
Colorexploring
Barbara Marziali, Sandra Marziali

Colorexploring

Il metodo per conoscere se stessi e illuminare i lati oscuri della vita
«Voi chi dite che io sia?»
Francesco Patton

«Voi chi dite che io sia?»

In cammino con Pietro sulle orme di Gesù