Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Ielpo nuovo presidente della Fondazione Terra Santa

Terrasanta.net
29 settembre 2022
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Ielpo nuovo presidente della Fondazione Terra Santa
Padre Francesco Ielpo (a sin.) con il Custode di Terra Santa, padre Francesco Patton, durante un incontro pubblico a Milano. (foto Commissariato di Terra Santa del Nord Italia)

Padre Francesco Ielpo succede a fra Giuseppe Ferrari – morto a metà settembre – come delegato del Custode di Terra Santa in Italia e presidente della Fondazione Terra Santa. Le sue prime parole al personale.


(g.s.) – Dopo la recente scomparsa di fra Giuseppe Ferrari, il Custode di Terra Santa, Francesco Patton, nei giorni scorsi ha nominato proprio delegato in Italia fra Francesco Ielpo, commissario di Terra Santa per il Nord Italia. Nato a Lauria (Potenza) 52 anni fa, frate Ielpo assume anche la carica di presidente della Fondazione Terra Santa.

In una breve lettera indirizzata al personale e ai collaboratori della Fondazione oggi, 29 settembre 2022, il neo-presidente scrive: «L’improvvisa e prematura scomparsa di padre Giuseppe lascia in tutti noi un sentimento di profondo dolore e sconcerto. È stato un “padre” attento e sapiente e il suo passaggio da questo mondo a Dio ci lascia tutti un po’ orfani. La cristiana speranza nella risurrezione e l’esemplare vita di autentico frate minore testimoniata da Giuseppe sono garanzia che dal Cielo egli continuerà ad accompagnarci e sostenerci».

Fra Francesco spiega di aver accettato i suoi nuovi compiti «con spirito di servizio alla Chiesa e al mio Ordine [dei Frati Minori – ndr]. Molti sono gli aspetti e le dinamiche che dovrò conoscere ed imparare ma, da subito, desidero introdurmi nella mia nuova responsabilità con spirito di ascolto e sincera carità».

«In attesa di incontrarvi e camminare insieme – conclude Ielpo – vi chiedo fraternamente di pregare per me affinché Dio mi conceda i doni del Suo Spirito: sapienza, intelletto, consiglio, fortezza, scienza, pietà e timore di Dio. Io già da ora affido il nostro cammino all’intercessione della Vergine e alla benedizione di san Francesco di cui, fra qualche giorno, festeggeremo la solennità».

RICETTE D’ORIENTE – Le religioni a tavola
Anna Maria Foli

RICETTE D’ORIENTE – Le religioni a tavola

Le religioni a tavola
L’amaro l’offrite voi?
Bernardo De Luca

L’amaro l’offrite voi?

Avventori e avventure di un ristoratore romano a Roma
Il Presepe nell’arte – II edizione
Rosa Giorgi

Il Presepe nell’arte – II edizione

Viaggio nell’iconografia della Natività