Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Conoscenza e dialogo con Open House Jerusalem

Christian Media Center
23 novembre 2021
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Dal 18 al 20 novembre a Gerusalemme si è svolta una nuova edizione dell'iniziativa Porte aperte, che consente ai cittadini di visitare luoghi altrimenti chiusi al pubblico. Anche i francescani hanno dischiuso gli ingressi di due conventi.


Gruppi di israeliani, in maggioranza ebrei, sono stati accolti al Cenacolino (sul Monte Sion) e in vari ambienti del convento di San Salvatore, la sede centrale della Custodia di Terra Santa, entro le mura della città vecchia. Molte le domande e le curiosità dei visitatori, non solo sulla vita dei frati, ma anche sul cristianesimo e sulla Chiesa.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Benediciamo il Signore

Benediciamo il Signore

Preghiere per la mensa
La cucina come una volta
Anna Maria Foli

La cucina come una volta

Storie, segreti e antiche ricette da monasteri e conventi
La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

Verso nuovi modelli per la scuola delle competenze
Un nome e un futuro
Firas Lutfi

Un nome e un futuro

La risposta francescana al dramma siriano dei "bambini senza identità"