Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

I dolcetti di Hanukkah

Terrasanta.net
28 novembre 2020
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
I dolcetti di <i>Hanukkah</i>
La sufganiyah (qui proposta in varie versioni) è una ciambella tipica della festa ebraica di Hanukkah, che ogni anno precede di poco il Natale cristiano. (foto Miriam Alster/Flash90)

(g.s.) – Nelle vetrine delle pasticcerie di Israele in questi giorni è protagonista la sufganiyah, una frittella che tipicamente viene consumata in occasione della festa ebraica di Hanukkah (l’h iniziale non è muta, ma ha una pronuncia aspra e aspirata), che quest’anno ricorre dall’11 al 18 dicembre.

Considerata una festività minore, è gioiosa e caratterizzata dalla progressiva accensione di un calendario a nove bracci.

L’olio in cui vengono fritte le ciambelline offerte e condivise a Hanukkah richiama l’olio per alimentare le lampade a cui fa riferimento la festa. Nella ricetta originale, al centro della sufganiyha c’è un cuore di marmellata.

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

La narrazione al servizio della formazione e dell'annuncio
Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione
Meir Margalit

Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione

Le chiavi per capire l’occupazione israeliana
Colorexploring
Barbara Marziali, Sandra Marziali

Colorexploring

Il metodo per conoscere se stessi e illuminare i lati oscuri della vita
«Voi chi dite che io sia?»
Francesco Patton

«Voi chi dite che io sia?»

In cammino con Pietro sulle orme di Gesù