Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

I dolcetti di Hanukkah

Terrasanta.net
28 novembre 2020
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
I dolcetti di <i>Hanukkah</i>
La sufganiyah (qui proposta in varie versioni) è una ciambella tipica della festa ebraica di Hanukkah, che ogni anno precede di poco il Natale cristiano. (foto Miriam Alster/Flash90)

(g.s.) – Nelle vetrine delle pasticcerie di Israele in questi giorni è protagonista la sufganiyah, una frittella che tipicamente viene consumata in occasione della festa ebraica di Hanukkah (l’h iniziale non è muta, ma ha una pronuncia aspra e aspirata), che quest’anno ricorre dall’11 al 18 dicembre.

Considerata una festività minore, è gioiosa e caratterizzata dalla progressiva accensione di un calendario a nove bracci.

L’olio in cui vengono fritte le ciambelline offerte e condivise a Hanukkah richiama l’olio per alimentare le lampade a cui fa riferimento la festa. Nella ricetta originale, al centro della sufganiyha c’è un cuore di marmellata.

Ricominciare
Vincenzo Paglia

Ricominciare

Le parole della fede nel tempo dello smarrimento
Guida letteraria di montagna
Anna Maria Foli

Guida letteraria di montagna

Pagine di altura dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Il geroglifico elementare
Alberto Elli

Il geroglifico elementare

Storia, mistero e fascino della madre di tutte le scritture
Parole d’amore
Rabindranath Tagore

Parole d’amore