Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

In Terra Santa coi francescani

Terrasanta.net
20 maggio 2019
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
In Terra Santa coi francescani
Un gruppo di pellegrini cinesi a Gerusalemme con la propria guida francescana.

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell'esperienza umana in Gesù di Nazaret. I frati minori della Custodia promuovono i pellegrinaggi con l'apposito Ufficio di Roma.


Recarsi in Terra Santa significa, per i cristiani, toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret, ma anche mostrare concreta solidarietà ai cristiani in quella regione. Presenti da otto secoli in quell’angolo di mondo, i frati minori della Custodia fanno la loro parte nella promozione dei pellegrinaggi tramite l’apposito Ufficio che ha sede presso la Delegazione di Roma.

Per il calendario delle partenze previste nei prossimi mesi clicca qui.

Per ogni altro chiarimento rivolgiti a:

Custodia di Terra Santa
Ufficio Pellegrinaggi
via Francesco Berni, 6
00185 Roma
tel. (+39) 06 77 20 63 08 – fax (+39) 06 77 25 41 42
e-mail: pellegrinaggicustodia@fratesole.com
orari di apertura: dal lunedì al venerdì, ore 9:00 – 18:30

È possibile anche riferirsi al Commissario di Terra Santa della propria regione. L’elenco con i recapiti dei Commissari è nella sezione Chi siamo di questo sito.

Meno è di più
Francesco Antonioli

Meno è di più

Le Regole monastiche di Francesco e Benedetto per ridare anima all’economia, alla finanza, all’impresa e al lavoro
Gesù non fu ucciso dagli ebrei

Gesù non fu ucciso dagli ebrei

Le radici cristiane dell’antisemitismo
La ricchezza del bene
Safiria Leccese

La ricchezza del bene

Storie di imprenditori fra anima e business
L’anima viaggia un passo alla volta
Stefano Tiozzo

L’anima viaggia un passo alla volta

Da Capo Nord all’Holi Festival, ventimila leghe intorno al mondo