Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.

Cercando una vita autentica

Eleonora Prandi
28 novembre 2016
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Cercando una vita autentica

Nel suo libro, il Piccolo fratello Marco Cosini si interroga sulla domanda delle domande: «La vita che viviamo è autentica?». La risposta nasce seguendo le orme tracciate dalla Parola di Dio.


Elogio della quotidianità, dove Dio parla al cuore dell’uomo. Se solo l’uomo, nel silenzio e nell’essenzialità, è capace di ascoltare.

È questo in estrema sintesi il messaggio di La vita che c’è di Marco Cosini. L’autore nasce a Sanremo nel 1974, è ordinato sacerdote nel 1999 e dal 2008 fa parte della comunità dei Piccoli Fratelli di Charles de Foucauld. Dal settembre dello stesso anno vive a Nazaret, luogo da cui ha tratto ispirazione per la stesura del suo libro.

Cosini si interroga sulla domanda delle domande: «La vita che viviamo è autentica?». Egli cerca perciò, seguendo le orme tracciate dalla Parola di Dio, di rispondere a questa domanda, fornendo delle linee guida per cercare di focalizzarsi sull’esistenza senza rischiare di tralasciare qualcosa di importante che spesso ci può sfuggire.

L’opera è suddivisa in due parti. La prima, più generale, indaga ciò che non deve mancare nella vita di un credente: il riconciliarsi, con se stessi, con Dio e con la vita; il silenzio, capace di metterci in una condizione di vero ascolto. E poi la Parola che, feconda, è la sola in grado di riportare alla vita; l’umanità che non dimentica la scelta suprema di Dio di farsi uomo; la povertà e la comunanza con tutti i fratelli. Questi alcuni dei temi trattati.

Nella seconda parte invece Cosini pone l’accento sulla vita di Gesù come paradigma ed esempio da seguire: l’attenzione che Gesù presta all’insegnamento del Padre, l’importanza del lavoro, dell’avere un cuore ricco di misericordia, dell’ascoltare e vedere davvero il bisogno del prossimo.

Uno dei passaggi più interessanti è la riflessione che l’autore introduce sulla ricerca della pace. La radice del cambiamento e quindi un primo passo che, se compiuto da tutti, porterebbe ad una pacificazione collettiva, va indagata nella propria intimità, nel proprio cuore. Il processo che porta alla conoscenza di sé segue diverse tappe che l’autore illustra, come ad esempio fare esperienza del Regno di Dio, riconoscere la capacità di discernimento che ci infonde la Parola e il privilegio e la potenza rivelatrice insita nella relazione di amicizia e amore con gli altri.

La vita che c’è è un libro pieno di immagini chiare e vivide, che spinge a risvegliarsi dal torpore che un mondo spesso privo di valori ci instilla.


Marco Cosini
La vita che c’è
Ritrovare la pienezza quotidiana a partire dalla semplicità di Nazaret
Edizioni Terra Santa, Milano 2016
pp. 152 – 14,00 euro

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai al sito dell'Ufficio pellegrinaggi
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Il libro delle risposte della fede
MichaelDavide Semeraro

Il libro delle risposte della fede

Domande scomode a Dio e alla Chiesa
Il Santo e il Sultano

Il Santo e il Sultano

Damietta, l’attualità di un incontro