Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.

La rivista Terrasanta di luglio-agosto 2015 sui tablet

Terrasanta.net
3 agosto 2015
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

I pellegrini spesso conoscono solo una faccia della Città Santa: quella «in esterno», fatta del suq, dei santuari, dello splendore della Cupola della roccia. Pochi conoscono l’altra città, quella «in interno»: i grandi musei di cui raccontiamo i segreti in questo numero di Terrasanta, ora disponibile anche sui tablet. Scaricatelo anche voi e... buona lettura!


I pellegrini spesso conoscono solo una faccia della Città Santa: quella «in esterno», fatta del suq, dei santuari, dello splendore della Cupola della roccia. Pochi conoscono l’altra città, quella «in interno»: i grandi musei di cui raccontiamo i segreti in questo numero di Terrasanta.

Il Museo d’Israele è enciclopedico, come il Louvre di Parigi. La sua «Gioconda» sono i rotoli di Qumran, i più antichi manoscritti della Bibbia esistenti. Lo Yad Vashem, il memoriale dell’Olocausto, è invece uno dei luoghi più cari al popolo ebraico, creato per non dimenticare le vittime della Shoah. Il Museo della Torre di Davide accoglie antichi reperti della storia di Gerusalemme. Mentre il Museo dei Paesi della Bibbia, celebra la storia itinerante del popolo d’Israele. E, nel giugno del 2015, è stata posta la prima pietra del Terra Sancta Museum, il nuovo museo della Custodia di Terra Santa.

L’App Terrasanta Books & Magazines si può raggiungere sia su App Store e sia su Google Play.

Nell’edicola digitale è possibile trovare la rivista nelle edizioni italiana e spagnola.

Su iPad il costo del singolo numero della rivista italiana è di 4,99 euro, mentre l’abbonamento ai 6 numeri per un anno è di 22,99 euro.

Sui tablet Android il costo del singolo numero della rivista italiana è di 4,99 euro mentre l’abbonamento si 6 numeri per un anno è di 22,98 euro.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora