Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Giovedì 15 gennaio 2015 alle 18.30. A Milano presso la Libreria Terra Santa.

Aperitivo d’autore con Stefano Stimamiglio

15/01/2015  |  Milano
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Nell’ambito degli «Aperitivi d’autore», la Libreria Terra Santa propone: 


Una vita tra gli ultimi
Storie di missione e carità tra i poveri d’Europa


giovedì 15 gennaio 2015
Libreria Terra Santa – ore 18.30
via Gherardini, 2 Milano

Intervengono:

• Stefano Stimamiglio, autore, vicecaporedattore di Credere e di Jesus
• Stefano Pasta
, della Comunità di Sant’Egidio

Introduce Giuseppe Caffulli, direttore del bimestrale Terrasanta

***

Stefano Stimamiglio ha raccolto la testimonianza del gesuita padre Georg Sporschill in Chi salva una vita salva il mondo intero (San Paolo). Insieme a Stefano Pasta, da molti anni impegnato tra i Rom a Milano, offre un’occasione di riflessione sulle “periferie esistenziali” che ci sfiorano quotidianamente nelle nostre città, tra le luci e la modernità della ricca Europa.

***

L’incontro è uno degli Aperitivi d’autore: presentazioni di libri che offrono lo spunto per conversazioni informali con personalità del mondo della cultura e del giornalismo.

L’appuntamento è presso la
Libreria Terra Santa
via G. Gherardini 2 a Milano
tel. 02.36.51.47.51
e-mail: libreria@edizioniterrasanta.it 

***

Per raggiungere la libreria coi mezzi pubblici:
bus 61 (fermata Milton/Pagano) – tram 1, 19 (fermata Arco della Pace) – M1/M2 Cadorna. A due passi la stazione 181-Sempione/Melzi d’Eril di
BikeMi, il servizio di bike-sharing del Comune di Milano. 

Acque di Sopra e Acque di Sotto

Acque di Sopra e Acque di Sotto

Letture e interpretazioni di testi sacri
Finalmente libera!
Asia Naurīn Bibi, Anne-Isabelle Tollet

Finalmente libera!

I bambini non perdonano
Vanessa Niri

I bambini non perdonano

Che fine ha fatto l’infanzia al tempo del coronavirus?
Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici
Fabio Pizzul

Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici

La democrazia dopo il Covid-19