Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.

Fra Pierbattista Pizzaballa riconfermato Custode di Terra Santa

Terrasanta.net
28 giugno 2013
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Fra Pierbattista Pizzaballa riconfermato Custode di Terra Santa
Il Custode di Terra Santa durante una celebrazione liturgica a Gerusalemme.

Fra Pierbattista Pizzaballa è stato riconfermato Custode di Terra Santa da Papa Francesco per altri tre anni. La notizia è stata diffusa oggi dalla sala stampa vaticana. Fra Pizzaballa fu eletto Custode di Terra Santa per la prima volta nel maggio 2004. Il mandato gli era stato rinnovato nel 2010.


(Milano/g.s.) – Fra Pierbattista Pizzaballa è stato riconfermato Custode di Terra Santa da Papa Francesco per altri tre anni. La notizia è stata resa nota oggi dalla sala stampa della Santa Sede. Fra Pizzaballa fu eletto Custode di Terra Santa per la prima volta nel maggio 2004 e venne riconfermato nel 2010 per tre anni. Il suo prossimo importante impegno sarà il Capitolo della Custodia, in calendario dall’1 al 15 luglio prossimo a Gerusalemme. A presiederlo sarà il visitatore generale fra Renato Beretta, nominato nel luglio 2012 dal ministro generale dell’Ordine.

I francescani della Custodia di Terra Santa sono presenti nella regione mediorientale da otto secoli e per tutto questo tempo hanno assicurato, per conto della Chiesa cattolica, la cura dei principali santuari sorti sui luoghi della vita terrena di Gesù. I Frati Minori della Custodia oggi sono circa 300 e di varie nazionalità. Accolgono i pellegrini, officiano nei luoghi santi, assistono la comunità cristiana locale, sono impegnati nello studio delle Scritture e nella ricerca archeologica, dialogano con le persone di altre religioni e culture.

Pizzaballa è nato a Cologno al Serio, in diocesi e provincia di Bergamo, il 21 aprile 1965 ed è sacerdote dal 15 settembre 1990. Ha vestito il saio francescano il 5 settembre 1984, entrando a far parte della Provincia di Cristo Re, dei Frati minori dell’Emilia Romagna. Il 14 ottobre 1989 ha emesso i voti solenni. Dopo il primo ciclo di studi filosofico-teologici ha conseguito il baccellierato in Teologia il 19 giugno 1990 presso il Pontificio ateneo Antonianum di Roma. Ha compiuto gli studi di specializzazione presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, ottenendo la licenza in Teologia biblica il 21 giugno 1993 e successivamente ha conseguito il grado di Master presso l’Università ebraica di Gerusalemme. È stato assegnato alla Custodia di Terra Santa nel luglio 1997. Ha svolto il compito di docente di ebraico biblico alla facoltà francescana di Scienze bibliche e di Archeologia a Gerusalemme e nell’ambito del patriarcato latino di Gerusalemme ha lavorato nella pastorale per i fedeli di espressione ebraica. Dal maggio 2001 al maggio 2004 è stato superiore del convento dei Santi Simeone e Anna, a Gerusalemme, dove ha sede una delle comunità cattoliche ebreofone. Dal 2005 al 2008 è stato anche vicario patriarcale (del patriarca mons. Michel Sabbah) per i cattolici di lingua ebraica.

Il 18 marzo 2008 Benedetto XVI ha nominato fra Pizzaballa, per un quinquennio, consultore della Commissione per i rapporti con l’ebraismo presso il Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani. Nella sua veste di padre Custode, Pizzaballa ha accolto papa Ratzinger nel suo pellegrinaggio in Terra Santa (8-15 maggio 2009) e nel giugno 2010 a Cipro.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora