Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Nei cieli con Wojtyła

Giuseppe Caffulli
22 marzo 2011
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Tra i libri sul Papa polacco che verrà beatificato il primo maggio prossimo a Roma, questo Compagni di viaggio. Interviste al volo con Giovanni Paolo II di Angela Ambrogetti è tra i più originali. Non si tratta di una biografia e neppure di un saggio storico. Il volume raccoglie una serie di interviste rilasciate in aereo dal Pontefice durante i suoi numerosissimi viaggi apostolici in giro per il mondo.


Tra i libri sul Papa polacco che verrà beatificato il primo maggio prossimo a Roma, Compagni di viaggio. Interviste al volo con Giovanni Paolo II di Angela Ambrogetti è sicuramente tra i più originali. Non si tratta di una biografia e neppure di un saggio storico su uno dei pontificati più significativi dell’era moderna. Il volume raccoglie una serie di interviste rilasciate dal Pontefice durante i suoi numerosissimi viaggi apostolici in giro per il mondo. Interviste fatte perlopiù in aereo (ecco perché «al volo») in incontri non sempre protocollari con i giornalisti, conferenze stampa «d’alta quota» registrate dallo staff della Radio Vaticana. La cronaca in presa diretta – in sostanza – dello straordinario rapporto che Giovanni Paolo II seppe coltivare con i giornalisti e con i mass-media in genere.

«Un magistero – precisa l’autrice – che, oltre i testi ufficiali, si è sviluppato attraverso atti e parole, non programmati, studiati, e spesso neanche mai scritti: “improvvisati” appunto».

La prefazione al libro dell’Ambrogetti, che ha ascoltato e selezionato una quantità enorme di materiali audio della Radio del Papa, è del direttore di Radio Vaticana, padre Federico Lombardi. «Il pontificato di Giovanni Paolo II – scrive il gesuita – è probabilmente il primo ad essere documentato in modo veramente sistematico e quasi completo tramite le registrazioni audio, non solo usate abbondantemente nelle trasmissioni, ma anche classificate e conservate con cura. I tecnici della Radio Vaticana si sono impegnati sempre più a raccogliere anche gli interventi più estemporanei e più brevi, che in tempi precedenti non si pensava affatto di registrare. (…). Il risultato è che, per quanto si pensi che tutto sia già stato detto e pubblicato, questo non è vero. Non sono pochi i materiali che ora possono venire riscoperti e utilizzati con più calma e attenzione. Le registrazioni delle conversazioni in aereo con i giornalisti (i vaticanisti delle maggiori testate italiane e straniere –ndr) sono fra questi, e forse fra i più interessanti».

«Sfogliando le pagine di questo libro – racconta il cardinale arcivescovo di Cracovia Stanislao Dziwisz, per lunghi anni segretario particolare di Wojtyła – si può risentire lo stesso tono della voce di Giovanni Paolo II, si rilegge la storia della Chiesa da una prospettiva unica ed irripetibile: quella personale del Papa. E così anche io sono tornato su quegli aerei che ci hanno fatto attraversare il mondo e la storia, con la stessa emozione di allora. (…). Rileggere certe frasi sarà per molti un emozionante ricordo e per altri il modo di conoscere più profondamente Giovanni Paolo II come uomo, ancor prima che come Pontefice, con la sua immediatezza e la sua semplicità, ma soprattutto con la sua grandezza e la sua capacità di parlare di Dio al mondo. Sarà in definitiva un modo per essere “Compagni di viaggio” di un Papa».

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Ricominciare
Vincenzo Paglia

Ricominciare

Le parole della fede nel tempo dello smarrimento
Guida letteraria di montagna
Anna Maria Foli

Guida letteraria di montagna

Pagine di altura dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Il geroglifico elementare
Alberto Elli

Il geroglifico elementare

Storia, mistero e fascino della madre di tutte le scritture
Parole d’amore
Rabindranath Tagore

Parole d’amore