Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Venerdì 27 febbraio, alle 18.00, ne parla a Milano padre Paolo Dall'Oglio. Presso il Mondadori Multicenter di via Marghera, 28.

Una serata su Deir Mar Mousa

27/02/2009  |  Milano
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Il monastero (Deir) Mar Musa, in Siria, è un'esperienza ormai quasi ventennale di vita monastica cristiana e di dialogo con l'islam. A Milano, il 27 febbraio, ne parlano padre Paolo Dall'Oglio, gesuita e animatore dal 1991 della comunità monastica, Paolo Comoglio e Samer Arkilo.


Il monastero (Deir) Mar Musa, in Siria, è un’esperienza ormai quasi ventennale di vita monastica cristiana e di dialogo con l’islam.

Venerdì 27 febbraio alle 18.00, presso la Sala eventi del Mondadori Multicenter di via Marghera 28 a Milano, ne parlerà padre Paolo Dall’Oglio, gesuita e animatore della comunità monastica dal 1991.

Deir Mar Musa si trova a 1.300 metri sulle montagne che si rivolgono a Nebek e fu il monastero di San Mosé l’abissino.  Oggi l’attività di Deir Mar Musa è finalizzata a rinsaldare le relazioni siamo-cristiane. Il monastero si trova sul «Cammino di Abramo» l’antica via che attraversa Iraq, Turchia, Siria, Israele e Palestina e ripercorre le orme del patriarca delle tre religioni monoteiste.

Con padre Dall’Oglio interverranno Paolo Comoglio del Cosv, associazione di volontariato e cooperazione internazionale, e Samer Arkilo, «viaggiatore nella cultura medio-orientale». Nel corso dell’incontro verrà anche proiettato un video su Deir Mar Musa prodotto dal Cosv.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti