Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Si sparge nelle stazioni ferroviarie italiane grazie a una speciale staffetta promossa il 13 dicembre dagli scout.

La Luce della Pace da Betlemme

13/12/2008  |  Italia
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Una fiamma accesa dalla lampada che arde ininterrottamente da secoli nella basilica della Natività di Betlemme, giunge in molte stazioni ferroviarie italiane il 13 dicembre, per iniziativa di alcune associazioni scout.


Una fiamma attinta dalla lampada che arde ininterrottamente da secoli nella basilica della Natività di Betlemme giunge in molte stazioni ferroviarie italiane lo stesso giorno, il 13 dicembre, grazie all’impegno di alcune associazioni scout.

L’iniziativa, nata da un’idea di un canale radiotelevisivo austriaco nel 1986, arriva in Italia lo stesso anno per opera degli scout altoatesini, ma si diffonde veramente a partire dal 1994, quando un comitato di scout di Trieste si reca a Vienna per accendere una propria lampada a portarla di nuovo in Italia. Da allora, anche grazie alla partnership con le Ferrovie dello Stato, la manifestazione è dilagata in tutto lo Stivale, diventando ormai una tradizione.

Quest’anno le tratte ferroviarie interessate dal passaggio della Luce di Betlemme sono la Trieste-Milano-Torino-Genova; la Trieste-Roma-Napoli-Villa S.Giovanni-Siracusa; e la Trieste-Lecce.

Chi desiderasse iscriversi alla manifestazione per ricevere la Luce in stazione o per offrirsi di diffonderla ulteriormente, deve dare la propria disponibilità entro e non oltre il 10 dicembre, scrivendo alla mail: adesioneluce@gmail.com  o telefonando allo 040-82.76.10.

La associazioni scout coinvolte nell’iniziativa sono Agesci, Amis, Assg, Gei-fvg, Fse, Masci, Scoutprom, Szso.

Per informazioni generali sull’iniziativa: www.lucedibetlemme.it

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Benediciamo il Signore

Benediciamo il Signore

Preghiere per la mensa
La cucina come una volta
Anna Maria Foli

La cucina come una volta

Storie, segreti e antiche ricette da monasteri e conventi
La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

Verso nuovi modelli per la scuola delle competenze
Un nome e un futuro
Firas Lutfi

Un nome e un futuro

La risposta francescana al dramma siriano dei "bambini senza identità"