Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.

Studenti per i diritti umani all’Università di Betlemme

13/11/2008  |  Betlemme
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Studenti per i diritti umani all’Università di Betlemme
Il gruppo di studentesse dell'Università di Betlemme che ha dato vita alla prima sezione di Jhr in Medio Oriente.

Da alcune settimane è attivo, presso l'Università di Betlemme, il primo gruppo mediorientale di Giornalisti per i diritti umani. Ne fanno parte studenti che, a partire da quest'anno accademico, hanno deciso di approfondire il tema dei diritti umani in Palestina, grazie all'aiuto di Journalists for Human Rights, organizzazione non governativa canadese che ha proprio lo scopo di formare i giornalisti di tutto il mondo all'attenzione sui diritti umani.


(c.g.) – Da alcune settimane è attivo, presso l’Università (cattolica) di Betlemme, il primo gruppo mediorientale di Giornalisti per i diritti umani. Ne fanno parte studenti che, a partire da questo anno accademico, hanno deciso di approfondire il tema dei diritti umani in Palestina, grazie all’aiuto di Journalists for Human Rights (Jhr), organizzazione non governativa canadese che ha proprio lo scopo di formare i giornalisti di tutto il mondo all’attenzione sui diritti umani. In particolare Jhr oggi è attiva, oltre che in Canada, in molti Paesi africani come Ghana, Malawi, Benin, Senegal, Uganda, Nigeria, Sierra Leone, Zambia, con missioni di formazione in scuole e università.

«Aver creato questo gruppo per noi rappresenta un primo passo verso il cambiamento – afferma Vivian Ghobar, presidente della sezione appena creata di Jhr -. Noi, come studenti dell’università di Betlemme, siamo orgogliosi di essere stati i primi in tutto il Medio Oriente a partecipare al progetto di Jhr. Abbiamo quasi il dovere di essere noi, in quanto studenti, il cambiamento che vogliamo in Palestina: quando facciamo delle cose, proprio perché siamo universitari la gente ci osserva, quando parliamo la gente, ci ascolta». Le attività dei gruppi Jhr consistono in proiezioni di film sui diritti umani e in attività di promozione dei diritti umani, come la scrittura di articoli e l’utilizzo dei media in diverse loro forme. Nella società palestinese, in particolare, esiste il problema generalizzato di una censura in tema di abusi e violazioni dei diritti umani. Il gruppo Jhr di Betlemme spera di portare una maggiore consapevolezza in questo ambito.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai al sito dell'Ufficio pellegrinaggi
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Il libro delle risposte della fede
MichaelDavide Semeraro

Il libro delle risposte della fede

Domande scomode a Dio e alla Chiesa
Il Santo e il Sultano

Il Santo e il Sultano

Damietta, l’attualità di un incontro