Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.

Ordine di Malta. Fra Matthew Festing nuovo Gran Maestro

12/03/2008  |  Roma
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Ordine di Malta. Fra Matthew Festing nuovo Gran Maestro
Il cancellere tedesco Angela Merkel con Ehud Olmert durante una visita in Israele nell'aprile 2007. (foto: Cancelleria tedesca)

Da ieri il Sovrano militare Ordine ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta (Smom) ha un nuovo principe Gran Maestro. Ancora una volta si tratta di un inglese: fra Matthew Festing, 58 anni, eletto a Roma, nella Villa Magistrale dell'Ordine, dal Consiglio compito di Stato, riunitosi allo scopo. Il principe Festing succede al connazionale fra Andrew Bertie, che guidò lo Smom dal 1988 al 2008 ed è morto a Roma il 7 febbraio scorso.


(g.s.) – Da ieri il Sovrano militare Ordine ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta (Smom) ha un nuovo principe Gran Maestro. Ancora una volta si tratta di un inglese: fra Matthew Festing, 58 anni, eletto a Roma, nella Villa Magistrale dell’Ordine, dal Consiglio compito di Stato, riunitosi allo scopo.

Il principe Festing succede al connazionale fra Andrew Bertie, che guidò lo Smom dal 1988 al 2008 ed è morto a Roma il 7 febbraio scorso.

Il nuovo Gran Maestro è nato a Northumberland nel 1949 e da bambino ha vissuto con la famiglia in Egitto e a Singapore. Ha conseguito la laurea in storia a Cambridge e vanta una conoscenza enciclopedica della storia dell’Ordine di Malta.

Esperto di arte, ha svolto la sua attività professionale in una casa d’aste internazionale. È entrato a far parte dello Smom nel 1977, diventandone un cavaliere professo di voti perpetui nel 1991.
È stato per 15 anni il Gran Priore d’Inghilterra, fin dalla ricostituzione del Gran Priorato nel 1993. In questo ruolo, ha condotto missioni umanitarie in Bosnia, Serbia, Croazia e Kosovo.

Lo Smom non è una semplice istituzione religiosa cattolica come tante altre. Per via del suo ruolo storico, molti Paesi e organizzazioni internazionali gli riconoscono il rango di organismo sovrano e neutrale. Oltre che battere moneta, rilasciare passaporti ed emettere francobolli, il governo dell’Ordine intrattiene relazioni diplomatiche con 96 nazioni (tra cui non vi sono Israele e l’Autorità Palestinese).

Lo Smom fu fondato in Palestina attorno al 1050, come ordine religioso laicale, tradizionalmente militare, cavalleresco e nobiliare. Oggi la sede del suo governo centrale è a Roma. L’Ordine conta 12.500 membri: alcuni sono frati professi, altri hanno pronunciato la promessa di obbedienza. Li attorniano, in 45 Paesi, altri 80 mila cavalieri, dame e volontari particolarmente dediti al servizio dei poveri e dei sofferenti (11 mila sono gli operatori in ambito sanitario: medici, infermieri, lettighieri).

Attualmente l’Ordine è presente in oltre 120 nazioni con proprie attività mediche, sociali e assistenziali.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora