Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Novembre 2006

Educazione civica in Libano: «Attenti alle bombe inesplose!»
Beirut, 30/11/2006

Educazione civica in Libano: «Attenti alle bombe inesplose!»

Vista com'è andata l'estate le scuole libanesi sono state costrette ad aggiungere delle speciali lezioni al programma curricolare. Ore preziose che di certo cattureranno l'attenzione dei ragazzi. Ne va della vita, o per lo meno della loro integrità fisica. Il tema è: come stare in guardia dalle bombe a grappolo sganciate dagli aerei israeliani. Disseminate sul suolo, sono in agguato per mutilare e uccidere.

Profilo. Il patriarca ecumenico Bartolomeo
Milano, 30/11/2006

Profilo. Il patriarca ecumenico Bartolomeo

Bartolomeo I, al secolo Demetrios Archondonis, è nato nel 1940 in Turchia. Dal 1991 è il 270.mo arcivescovo della bimillenaria Chiesa di Costantinopoli. Molto attivo nel campo dell'ecumenismo, del dialogo interreligioso e della crescita di una coscienza ambientale, è un poliglotta che ha studiato a Roma, in Svizzera e in Germania. Il suo ruolo ne fa il capo spirituale di circa 300 milioni di cristiani ortodossi nel mondo.

Asti, 29/11/2006

Jaeger: «Governi e società civile per la pace in Terra Santa!»

Venerdì 24 novembre, ad Asti, un folto pubblico ha ascoltato la conversazione del francescano padre David-Maria A. Jaeger sulla situazione sociale e politica nella terra di Gesù. Ideato e patrocinato dalla locale sezione dell'Unione cristiana imprenditori e dirigenti (Ucid), e alla presenza del vescovo mons. Francesco Ravinale, l'appuntamento è servito a sottolineare le questioni cruciali che riguardano la Terra Santa.

Israele, l’Indice della pace tende al brutto
Milano, 28/11/2006

Israele, l’Indice della pace tende al brutto

Rilevato mensilmente da alcuni esperti dell'Università di Tel Aviv, l'Indice misura gli umori della popolazione israeliana su temi come guerra e pace. Secondo i sondaggi più recenti neppure un israeliano su cinque ritiene che un giorno Israele raggiungerà la pace con le nazioni arabe del Medio Oriente. Per gran parte degli intervistati la bestia nera rimane la Siria, nonostante il volto minaccioso dell'Iran di Ahmadinejad.

Turchia, il Papa viene per rafforzare il cammino ecumenico
Istanbul, 28/11/2006

Turchia, il Papa viene per rafforzare il cammino ecumenico

Benedetto XVI è in Turchia, per una visita da molti attesa, da taluni osteggiata.
Per i media è «un viaggio blindato» su cui sono già corsi fiumi d'inchiostro. I più si soffermano sulle tensioni di questi tempi tra Occidente e islam o rammentano le posizioni scettiche sull'ingresso della Turchia nell'Unione Europea espresse in passato dal cardinale Ratzinger.
Ma la ragione principale della visita del Papa è un'altra, ci rammenta il frate minore autore di queste riflessioni: il successore di Pietro ha lasciato Roma per recarsi dal patriarca di Costantinopoli a confermare la volontà della Chiesa cattolica di rafforzare i legami di comunione con le Chiese d'Oriente, sulla via maestra del reciproco amore.

Asti, 24/11/2006

Minacce e speranze per la Terra Santa


La serata, aperta al pubblico, è promossa dalla sezione astigiana dell'Unione cristiana imprenditori e dirigenti (Ucid). Opportunità per riflettere sul presente e il futuro della terra di Gesù.

Profilo. Mohammed Shubeir, un primo ministro fermo ai blocchi
Milano, 24/11/2006

Profilo. Mohammed Shubeir, un primo ministro fermo ai blocchi

È pronto a scattare come un atleta in pista. Ma lo starter non dà il via e potrebbe persino cambiare idea. Anche perché gli starter sono due: Ismail Haniyeh e Abu Mazen, che negoziano per conto di Hamas e di Al Fatah la formazione di un governo palestinese di unità nazionale. Il nome di Mohammed Shubeir è uscito settimane fa ed è stato accettato dalle parti come futuro primo ministro. Ma per ora il nuovo governo non vuole saperne di nascere. Nel frattempo facciamo conoscenza con il «tecnico» che dovrebbe traghettare i palestinesi fuori dalla crisi nera degli ultimi mesi.

Israele, di museo in museo via web
Terrasanta.net

Israele, di museo in museo via web

Un sito Internet schiude una porta su un mondo virtuale e spesso è il primo passo verso un'esperienza reale. Le pagine elettroniche di ilmuseums.com rappresentano un utile ed elegante strumento che permette di ottenere in poco tempo le informazioni necessarie relative ai musei, alle mostre e alle sedi espositive israeliane. Le abbiamo esplorate per voi.

Santiago, Roma, Gerusalemme: santità in circolo
Milano, 23/11/2006

Santiago, Roma, Gerusalemme: santità in circolo

Le tre città che da secoli sono mete di pellegrinaggio hanno una nuova ambizione: mettere in comune le loro esperienze e proporsi sul mercato mondiale del turismo con un unico circuito. Muove i primi passi il Progetto Città Sante, voluto dalle tre municipalità per meglio valorizzare il loro patrimonio religioso e culturale. Le porte sono aperte e un'altra città europea occhieggia con interesse all'iniziativa.

Milano, 23/11/2006

Libano/Israele, artisti contro la guerra

Non amano la guerra e lo gridano a tutti con la loro arte, in Israele come in Libano, i fronti oggi più caldi dell'interminabile conflitto mediorientale. Un «no» che riecheggia sui muri delle gallerie di Beirut o nelle pagine web di siti made in Israel.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe
La città della speranza
Lesław Daniel Chrupcała

La città della speranza

Incontrare Gerusalemme