Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Luglio 2006


Gerusalemme, 06/07/2006

Orgoglio gay? No, grazie

Dal 6 al 12 agosto prossimo dovrebbero convergere a Gerusalemme attivisti omosessuali da tutto il mondo per il World Gay Pride. L'evento potrebbe però essere cancellato - magari in nome dell'ordine pubblico - se avrà successo la campagna di pressione delle autorità religiose e di chi lo vede come un affronto intollerabile per la città cara ai tre grandi monoteismi. Se invece il calendario verrà rispettato si preannunciano giorni incandescenti.

Il gran mufti di Damasco: no all’uso politico della religione
Mosca, 06/07/2006

Il gran mufti di Damasco: no all’uso politico della religione

Si è concluso ieri a Mosca il vertice interreligioso promosso dal patriarcato ortodosso russo. Vi hanno preso parte 200 leader religiosi di vari Paesi. Tra gli altri anche il gran mufti di Siria, Ahmad Badr al-Din Hassoun, che ha ribadito la necessità che i leader religiosi del Medio Oriente favoriscano la pace e la giustizia impedendo la strumentalizzazione della religione per fini politici.

Turchia, 06/07/2006

Gli archeologi nell’Eden

L'archeologia biblica ha recentemente scoperto, in Turchia, delle vestigia che avrebbero fatto da sfondo al racconto biblico della Genesi. In particolare i resti di un nucleo sociale in grado, in pieno neolitico (9000 a. C.), di dar vita a una religiosità viva. Cacciatori seminomadi eressero santuari di notevoli dimensioni dedicati a varie forme divine, in particolare a un dio-serpente.

Uno sguardo su Hamas
Terrasanta.net

Uno sguardo su Hamas

Il breve saggio che qui presentiamo ha visto la luce nel 2003 e ripercorre il cammino di Hamas dalle origini, riportandone in appendice lo statuto in versione integrale. L'opera offre un quadro sintetico ma esauriente dei presupposti storici e teorici del movimento.

Roncalli, cent’anni fa pellegrino in Terra Santa
Bergamo, 05/07/2006

Roncalli, cent’anni fa pellegrino in Terra Santa

Dal 20 al 29 giugno scorso il vescovo di Bergamo, mons. Roberto Amadei, ha guidato un pellegrinaggio diocesano in Terra Santa a ricordo del primo pellegrinaggio di un bergamasco illustre: don Angelo Roncalli, che sarebbe diventato Papa Giovanni XXIII.
Il futuro «Papa buono» mise piede a Gerusalemme per la prima volta nel 1906, da giovane prete e segretario del vescovo Radini Tedeschi. Vi sarebbe tornato nel 1939 come delegato apostolico in Turchia.

Benedetto XVI: «In Terra Santa c’è bisogno di un credibile impegno di pace»
Città del Vaticano, 03/07/2006

Benedetto XVI: «In Terra Santa c’è bisogno di un credibile impegno di pace»

Parole ferme e scandite come per renderle più incisive quelle che il Papa ha pronunciato ieri dopo l'Angelus in piazza San Pietro. La Terra Santa - ha detto Benedetto XVI - ha bisogno di giustizia: ognuno deve riconoscere l'altro uomo come fratello. L'impegno per costruire la pace deve farsi più intenso e credibile, ha proseguito il Pontefice.
Sul terreno le cose vanno in senso opposto e la tensione tra il governo israeliano e quello palestinese continua a crescere. L'inevitabile raggiungimento di una convivenza pacifica sembra allontanarsi. Quanti morti e quanto odio ancora?

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Gli amici di Lolek
Gian Franco Svidercoschi

Gli amici di Lolek

Guida letteraria del gusto

Guida letteraria del gusto

Pagine enogastronomiche dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
I segreti della Natura
Manuela Mariani

I segreti della Natura

Storie in rima di piante e animali