Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Cosenza, il santuario del Crocifisso gemellato col Santo Sepolcro

Christian Media Center
3 maggio 2024
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Ogni anno, il 3 maggio a Cosenza è festa grande al santuario del Santissimo Crocifisso, retto dai frati cappuccini. In preparazione a questo giorno, il santuario si è gemellato spiritualmente con la basilica del Santo Sepolcro.


Per l’occasione è giunto in Calabria da Gerusalemme, fra Stéphane Milovitch, presidente della comunità francescana che vive nella basilica e la custodisce insieme con i monaci di altre denominazioni cristiane. Durante una messa solenne celebrata nella serata del 27 aprile scorso, il francescano della Custodia di Terra Santa ha recato in dono al santuario cosentino alcune reliquie dal Calvario e dal Getsemani.


Abbonati anche tu alla rivista Terrasanta

il bimestrale fondato dalla Custodia di Terra Santa, a Gerusalemme, nel 1921
68 pagine a colori dense di servizi e approfondimenti su culture, religioni, attualità, archeologia del Medio Oriente e delle terre bibliche.

Da più di 100 anni un punto di riferimento. Ogni due mesi nelle case dei lettori.

Le modalità di abbonamento
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Breve storia di Israele
Vincenzo Lopasso

Breve storia di Israele

Da Abramo alle origini della diaspora
Collectanea 57 (2024)

Collectanea 57 (2024)

Studia-documenta