Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Un ponte per la Geènna

Terrasanta.net
3 agosto 2023
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Un ponte per la Geènna
Il ponte pedonale sospeso inaugurato il 30 luglio 2023 a Gerusalemme. (foto Yonatan Sindel/Flash90)

Non scavalca un precipizio, né la gola profonda di un’impervia montagna. Il ponte di corde inaugurato il 30 luglio scorso a Gerusalemme Est unisce l’area del Monte Sion alla Valle di Hinnom (che nella Bibbia troviamo citata come Geenna), appena più a sud.

Alla cerimonia inaugurale sono intervenuti il ministro israeliano per le Questioni di Gerusalemme e il Patrimonio ebraico, Meir Porush; il direttore generale del ministero del Turismo, Dani Shahar; il sindaco di Gerusalemme, Moshe Lion, e il direttore generale del sito della Città di David, Davidla Barry.

Lungo poco più di 200 metri, il ponte sospeso è costato quasi 5 milioni di euro. Il cantiere si è prolungato per nove mesi. L’infrastruttura diventerà probabilmente un’attrazione turistica per chi ama percorrere a piedi le vie della città vecchia e i suoi dintorni. I pedoni potranno attraversare il ponte di corde dalle 6 del mattino alle 10 di sera. (g.s.)


Abbonati anche tu alla rivista Terrasanta

il bimestrale fondato dalla Custodia di Terra Santa, a Gerusalemme, nel 1921
68 pagine a colori dense di servizi e approfondimenti su culture, religioni, attualità, archeologia del Medio Oriente e delle terre bibliche.

Da più di 100 anni un punto di riferimento. Ogni due mesi nelle case dei lettori.

Le modalità di abbonamento
Seguire Gesù
Matteo Crimella

Seguire Gesù

Sette meditazioni sul Vangelo di Luca
Semi di fraternità
Massimo Fusarelli

Semi di fraternità

Con Francesco nelle sfide del nostro tempo
In Terra Santa – nuova ed. brossura
Gianfranco Ravasi

In Terra Santa – nuova ed. brossura

Un pellegrinaggio spirituale