Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

San Gerasimo e il leone

Christian Media Center
27 gennaio 2023
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Una visita virtuale a un luogo tra i meno conosciuti della Terra Santa: il monastero greco-ortodosso di San Gerasimo, un eremita vissuto nel Quinto secolo proprio in quest'oasi, poco a nord del Mar Morto, nei pressi di Gerico.


La fama di taumaturgo di san Gerasimo è legata alla sua leggendaria amicizia con un leone. È Giovanni Mosco – scrittore e monaco bizantino morto a Roma nel 619 – a raccontare come un giorno il santo incontrò un leone zoppicante, perché punto da una spina che aveva infettato la zampa. L’eremita guarì la fiera, che in segno di gratitudine non lo abbandonò più fino alla morte.

San Gerasimo amava gli animali, così oggi, in suo ricordo, il monastero ospita un centinaio di animali domestici: asini, capre e cavalli, ma anche pavoni, galline e un gallo, che staziona all’ingresso.

Molti pellegrini ortodossi che giungono sin qui, oggi pregano anche per una grazia speciale: la pace in Ucraina.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
La storia di Ho Huan
Roberto Piumini

La storia di Ho Huan

Oskar Schindler
Francesca Cosi, Alessandra Repossi

Oskar Schindler

Vita del nazista che salvò gli ebrei
Verso la verità della Chiesa
Ernesto Borghi

Verso la verità della Chiesa

Leggere gli Atti degli Apostoli oggi