Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Acque di Sopra e Acque di Sotto

22/09/2019  |  Milano
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

La Fondazione Terra Santa segnala:

Acque di Sopra
e Acque di Sotto
(Genesi1)

12 ore di lettura di testi sacri

Domenica 22 settembre 2019
dalle 10:00 alle 22:00
presso il Refettorio Ambrosiano in piazza Greco, 11
a Milano

 

Un’iniziativa interreligiosa che prevede 12 ore di letture dedicate ai testi sacri più cari all’umanità.

Il progetto è stato ideato dall’Associazione per il Refettorio Ambrosiano OdV in collaborazione con: Fondazione Terra Santa, Fondazione Carlo Maria Martini, Absi, Pontificio Istituto Missioni Estere, Benhashmashot – Teatro ebraico a Milano.

Per partecipare alla 12 ore di lettura è richiesto un contributo di 10,00 euro, che include una copia del libro Mangia il pane con gioia e bevi il vino con allegria (Edizioni Terra Santa, 2019) a cura di Ernesto Borghi e Giuliano Savina che racchiude gli interventi dei relatori della prima edizione della 12 ore di lettura.
Con un supplemento di 5,00 euro è possibile includere, fino a esaurimento posti, un buffet di degustazione a pranzo o a cena (formulando tale richiesta al momento dell’iscrizione).

Per partecipare è importante iscriversi entro il 18 settembre indicando la lettura alla quale si vuole assistere.

Per iscriversi:
email a: iscrizioni@perilrefettorio.it
tel 380 892 2240 (dal lunedì al venerdì dalle 17:00 alle 19:00)

Il programma completo qui: www.perilrefettorio.it/evento/235

Per raggiungere la sede dell’evento coi mezzi pubblici:

bus 87 (dalla Stazione Centrale) – bus 81 o 43 (da M3 fermata Sondrio)

La tempesta
William Shakespeare

La tempesta

Una fiaba raccontata da Charles e Mary Lamb
Pensa scrivi vivi
Sonia Scarpante

Pensa scrivi vivi

Il potere della scrittura terapeutica
Guida letteraria del mare

Guida letteraria del mare

Pagine naviganti dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Il tesoro di Francesco
Massimo Fusarelli

Il tesoro di Francesco