Terrasanta.net | Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Il 16 settembre 2018 dalle 10.00 alle 23.00 in piazza Greco a Milano.

Testi sacri al Refettorio Ambrosiano

16/09/2018  |  Milano
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

La Fondazione Terra Santa è tra i collaboratori dell’Associazione per il Refettorio Ambrosiano nella promozione di:

 

«Va’, mangia il tuo pane con gioia, bevi il tuo vino con cuore allegro»
12 ore di lettura di testi sacri al Refettorio Ambrosiano

Domenica 16 settembre 2018
dalle ore 10.00 alle 23.00
in piazza Greco – Milano

 

Un’iniziativa interreligiosa che prevede 12 ore di letture dedicate ai testi sacri più cari all’umanità. Tra i promotori anche la Fondazione Carlo Maria Martini, l’Associazione Biblica della Svizzera italiana, il Pontificio Istituto Missioni Estere (Pime) e Benhashmashot – Teatro ebraico a Milano.

Durante l’iniziativa sarà presente un banco libri della Libreria Terra Santa con volumi sui temi trattati nel corso della manifestazione.

 Per partecipare è importante iscriversi entro il 14 settembre indicando il nome del relatore che si intende ascoltare (è possibile iscriversi a più letture fino ad esaurimento posti). Per ogni lettura è richiesto un contributo di 5,00 euro. Il 16 settembre, presentandosi alla reception, verrà consegnato un badge ai partecipanti iscritti.
 

Per ulteriori dettagli consulta il sito della Fondazione Terra Santa o quello dell’Associazione per il Refettorio Ambrosiano.

Per scaricare la locandina con il programma completo dell’evento clicca qui

Info 380 8922240 (lun.-ven. dalle 17.00 alle 19.00) • mail: iscrizioni@perilrefettorio.it

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Una nuova strada
Cristiana Dobner

Una nuova strada

Carlo Maria Martini, gli Esercizi e la Parola
Grecia

Grecia

Luoghi cristiani e itinerari paolini
Il libro della vita
Alberto Mello

Il libro della vita

Leggere i Salmi
Preferivo le cipolle
Giorgio Bernardelli

Preferivo le cipolle

Dieci obiezioni (da sfatare) a un viaggio in Terra Santa