Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Dal Palazzo di Vetro sguardi al Medio Oriente

Terrasanta.net
25 settembre 2018
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Dal Palazzo di Vetro sguardi al Medio Oriente
A New York l'Assemblea generale dell'Onu ha inaugurato la 73.ma sessione il 18 settembre 2018. (foto UN/Loey Felipe )

A New York convengono in questi giorni capi di Stato e di governo da molte parti del mondo per l'inaugurazione della 73.ma sessione dell'Assemblea generale dell'Onu. Novità sul Medio Oriente?


(g.s.) – Per consuetudine, ogni anno il terzo martedì di settembre, nel Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite, si insedia una nuova sessione dell’Assemblea Generale, l’organismo più rappresentativo dell’Onu. Il 18 settembre scorso è stata inaugurata la 73.ma sessione e in questi giorni vanno confluendo a New York capi di Stato e di governo di un po’ tutti i Paesi del mondo per prendere la parola davanti ai rappresentanti dei 193 Stati membri.

Alcuni discorsi sono ovviamente più attesi di altri. Il 25 settembre prenderanno la parola, tra gli altri, i presidenti degli Stati Uniti Donald Trump, dell’Iran Hassan Rouhani, della Turchia Recep Tayyip Erdoğan e il re Abdallah di Giordania. Personalità che non potranno eludere temi come la crisi mediorientale, il conflitto in Siria, la ricerca di soluzioni alla questione israelo-palestinese…

Il 27 settembre si avvicenderanno al podio dell’Assemblea Onu il presidente dell’Autorità nazionale palestinese Mahmud Abbas (Abu Mazen) e il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu.

Importanti quanto gli interventi in aula sono i colloqui bilaterali e gli incontri multilaterali organizzati dai più vari soggetti a margine dei lavori assembleari. Il palestinese Abu Mazen è già nella metropoli statunitense impegnato in faccia a faccia con i rappresentanti di governi ed organizzazioni internazionali, inclusi 4 dei 5 membri permanenti del Consiglio di Sicurezza Onu (esclusi gli Usa), per incassare nuovi consensi alle istanze palestinesi e alla soluzione dei due Stati per due popoli, che sembra ormai annebbiarsi all’orizzonte. Il premier israeliano Netanyahu atterrerà negli Stati Uniti nel pomeriggio di oggi, 25 settembre.

 

Conosci già il nostro bimestrale? Una rivista da leggere e conservare


I blog

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La farmacia di Dio
Anna Maria Foli

La farmacia di Dio

Antichi rimedi per la salute, il buon umore, la bellezza e la longevità dalla tradizione monastica e francescana
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe
Il volo di Nura
Paola Caridi

Il volo di Nura