Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Il museo della Torre di Davide diventa digitale

Franciscan Media Center
9 febbraio 2015
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Godere dal vivo del panorama mozzafiato su Gerusalemme e, con l’aiuto del tablet, identificare ogni monumento per ottenere informazioni. È solo una – forse la più interessante – delle proposte di TODigital, il progetto che apre al digitale la Torre di Davide, il museo, che vuole ripercorrere la storia di Gerusalemme attraverso scavi archeologici, ricostruzioni e mostre temporanee.


Godere dal vivo del panorama mozzafiato su Gerusalemme e, con l’aiuto del tablet, identificare ogni monumento per ottenere informazioni. È solo una – forse la più interessante – delle proposte di TODigital, il progetto che apre al digitale la Torre di Davide. Il museo, che vuole ripercorrere la storia di Gerusalemme attraverso scavi archeologici, ricostruzioni e mostre temporanee, mette ora a disposizione dei visitatori applicazioni per smartphone, giochi interattivi per famiglie e altre dotazioni. Alcune gratuite, altre a pagamento, finora sono in inglese ed ebraico, presto saranno sviluppate in altre lingue, tra cui arabo, russo, tedesco, francese e spagnolo.

Seguire Gesù
Matteo Crimella

Seguire Gesù

Sette meditazioni sul Vangelo di Luca
Semi di fraternità
Massimo Fusarelli

Semi di fraternità

Con Francesco nelle sfide del nostro tempo
In Terra Santa – nuova ed. brossura
Gianfranco Ravasi

In Terra Santa – nuova ed. brossura

Un pellegrinaggio spirituale