Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Video – Il gesuita David Neuhaus ricorda il confratello «padre Carlo Martini»

Franciscan Media Center
3 settembre 2012
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

«Quando sono a Gerusalemme sento proprio di essere nato là». Lo ripeteva spesso il cardinale Carlo Maria Martini che nel 2002, dopo aver guidato la diocesi di Milano per oltre 22 anni, venne a vivere nella città che tanto amava. Fino al 2008 abitò presso il Pontificio Istituto Biblico, la residenza dei gesuiti a pochi passi dalle mura della città vecchia. La testimonianza di padre David Neuhaus, che visse accanto a lui nella stessa comunità.


«Quando sono a Gerusalemme sento proprio di essere nato là». Lo ripeteva spesso il cardinale Carlo Maria Martini che nel 2002, dopo aver guidato la diocesi di Milano per oltre 22 anni, venne a vivere nella città che tanto amava. Fino al 2008, quando la malattia lo costrinse a tornare in Italia, abitò presso il Pontificio Istituto Biblico, la residenza dei gesuiti a pochi passi dalle mura della città vecchia. Ecco il ricordo che ne traccia padre David Neuhaus che visse accanto a lui nella stessa comunità.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Benediciamo il Signore

Benediciamo il Signore

Preghiere per la mensa
La cucina come una volta
Anna Maria Foli

La cucina come una volta

Storie, segreti e antiche ricette da monasteri e conventi
La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

Verso nuovi modelli per la scuola delle competenze
Un nome e un futuro
Firas Lutfi

Un nome e un futuro

La risposta francescana al dramma siriano dei "bambini senza identità"