Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Terra Santa News – 14 gennaio 2011

Franciscan Multimedia Center
14 gennaio 2011
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

I temi di questa settimana: l'annuale appuntamento dei vescovi del Coordinamento Terra Santa. I musulmani di Gerusalemme condannano l'eccidio dei copti di Alessandria: lo sottolinea alle nostre telecamere Sheikh Ibrahim Khadil, economo ausiliare del muftì della Città Santa. Allo Studium Biblicum Franciscanum un corso di fra Michele Mazzeo sul libro dell’Apocalisse. Il ministero del Turismo israeliano ha presentato ad Ein Karem un opuscolo che promuove i pellegrinaggi nei luoghi legati alla vita della Vergine Maria.


(Gerusalemme) – Nel sommario di questa settimana: l’annuale appuntamento dei vescovi del Coordinamento Terra Santa. I musulmani di Gerusalemme condannano l’eccidio dei copti di Alessandria: lo sottolinea alle nostre telecamere Sheikh Ibrahim Khadil, economo ausiliare del muftì della Città Santa. Allo Studium Biblicum Franciscanum un corso di fra Michele Mazzeo sul libro dell’Apocalisse. Il ministero del Turismo israeliano ha presentato ad Ein Karem un opuscolo che promuove i pellegrinaggi nei luoghi legati alla vita della Vergine Maria.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Il cantico della felicità
Khalil Gibran

Il cantico della felicità

Caleidoscopio sulla pace del cuore
Chiamati a libertà
Silvano Fausti

Chiamati a libertà

L'ultima parola di un profeta del nostro tempo
Guida letteraria del mondo

Guida letteraria del mondo

Pagine di viaggio dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Il libro delle preghiere che guariscono

Il libro delle preghiere che guariscono

Le parole che curano e consolano da tutte le fedi e le culture