Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Terra Santa News – 26 novembre 2010

Franciscan Multimedia Center
27 novembre 2010
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Terra Santa News – 26 novembre 2010

In questo numero: il ministro degli Esteri italiano alla scuola francescana di Gerico. «Santi subito i nostri fratelli martiri dell'Iraq», lo chiedono i cristiani della Terra Santa. A Gerusalemme viene alla luce una vasca romana di 1.800 anni fa. Un francobollo celebra il primo anniversario del viaggio di Benedetto XVI in Terra Santa. Da un anno suor Marie Alphonsine è beata. Tra poche settimane il decimo «Concerto per la vita e per la pace», in programma a Betlemme e a Gerusalemme.


(Gerusalemme) – Il sommario di questo numero: il ministro degli Esteri italiano, Franco Frattini, alla scuola francescana di Gerico. «Santi subito i nostri fratelli martiri dell’Iraq», lo chiedono i cristiani della Terra Santa. Nuova scoperta archeologica a Gerusalemme: una vasca romana di 1.800 anni fa. Un francobollo celebrativo per il primo anniversario del viaggio di Benedetto XVI in Terra Santa. Un anno fa la beatificazione di suor Marie Alphonsine. C’è attesa per il tradizionale «Concerto per la vita e per la pace» in programma in dicembre a Betlemme e a Gerusalemme.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
I bambini non perdonano
Vanessa Niri

I bambini non perdonano

Che fine ha fatto l’infanzia al tempo del coronavirus?
Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici
Fabio Pizzul

Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici

La democrazia dopo il Covid-19
Mille e un Marocco
Letizia Gardin

Mille e un Marocco

Mangia Viaggia Ama nel Paese più colorato del mondo