Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

A Roma apriamo una finestra sul Sinodo

Terrasanta.net
29 settembre 2010
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
A Roma apriamo una finestra sul Sinodo
Un'immigrata etiope di confessione copta prega davanti a una statua della Vergine Maria nella parrocchia cattolica di Abu Dhabi. (foto F. Proverbio)

Dal 10 al 24 ottobre, i lavori sinodali sull’oggi del cristianesimo in Medio Oriente saranno affiancati da una serie di iniziative culturali dal titolo Sguardi sui cristiani del Medio Oriente. La Custodia di Terra Santa, con i suoi vari organismi, è tra i principali promotori dell'iniziativa che avrà luogo in via della Conciliazione.


(Milano/s.e.) – Quando in Vaticano l’aula del Sinodo dei vescovi starà per aprire le sue porte all’Assemblea speciale per il Medio Oriente, a pochi passi di distanza, in via della Conciliazione, nella Sala Pio X, si spalancherà una finestra: una finestra sull’importante appuntamento ecclesiale, sulla situazione socio-politica mediorientale e soprattutto sulla condizione della presenza cattolica e cristiana in quell’area.

Sguardi sui cristiani del Medio Oriente è questo: uno spazio culturale di approfondimento che, negli stessi giorni del Sinodo, si propone di aiutare a capire di più le questioni di «una regione complessa e quanto mai varia, una sorta di “concentrato” dei problemi della Chiesa universale», come ha detto nella conferenza stampa di presentazione fra Giuseppe Ferrari, delegato italiano della Custodia di Terra Santa.

Sono la Custodia e le Edizioni Terra Santa (congiuntamente all’ong Ats Pro Terra Sancta) a promuovere l’iniziativa in collaborazione con Azione Cattolica Italiana e al Forum Internazionale di Azione Cattolica (Fiac), insieme all’Unione cattolica stampa italiana (Ucsi) del Lazio, a Pax Christi Italia e alla Conferenza degli istituti missionari italiani (Cimi).

«Ci sono sul tappeto questioni ecclesiologiche – ha continuato fra Ferrari –, interreligiose come i rapporti con le fedi abramitiche e socio-politiche, a partire dai conflitti e i diritti delle minoranze». Per questo «il “viaggio” che il Santo Padre ha invitato a intraprendere sarà un’importante occasione di confronto, incontro e riflessione sulle sfide e le speranze che toccano quelle Chiese e le comunità cristiane che ci vivono».

Il «viaggio» comincia il 10 ottobre (lo stesso giorno in cui Benedetto XVI darà il via ai lavori sinodali) con l’inaugurazione della mostra «Abana. Padre Nostro»: un’esposizione fotografica e multimediale di ventiquattro pannelli tematici e due postazioni video che racconta, attraverso gli scatti di Fabio Proverbio, la vita dei cristiani in Israele, nei Territori Palestinesi, nella Penisola arabica e in Iran. Un vero e proprio reportage sulla realtà cristiana del Medio Oriente, arricchito da dati, informazioni e testimonianze, riportati anche nel libro-catalogo pubblicato per l’occasione da Edizioni Terra Santa. Alcuni pannelli della mostra saranno esposti in Vaticano, nell’area in cui si svolge il Sinodo, mentre al termine delle due settimane romane sarà data la possibilità a enti, realtà ecclesiali e organizzazioni culturali di richiederne l’esposizione nei propri spazi.

Insieme alla mostra, la Sala Pio X ospiterà quindici giorni densissimi di focus culturali, approfondimenti giornalistici, presentazioni di documentari e libri, e soprattutto di incontri con i padri sinodali e con le testimonianze di molti cristiani provenienti direttamente dal Medio Oriente, pronti a raccontare la fatica ma anche la grande ricchezza del credere oggi in quella terra. Un programma fitto di appuntamenti e di ospiti: vi prenderanno parte, tra gli altri, il Custode di Terra Santa fra Pierbattista Pizzaballa, il patriarca latino di Gerusalemme monsignor Fouad Twal e il patriarca emerito monsignor Michel Sabbah, il segretario del Sinodo monsignor Nikola Eterović, il direttore della Sala stampa vaticana padre Federico Lombardi, il segretario della Congregazione per le Chiese orientali monsignor Cyril Vasil’. Tutte le informazioni sono disponibili sul blog ufficiale della manifestazione: www.sguardisulsinodo.altervista.org

Terrasanta.net seguirà attentamente i lavori sinodali veri e propri nella sua sezione speciale contenente notizie, commenti e interviste. 

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe
La città della speranza
Lesław Daniel Chrupcała

La città della speranza

Incontrare Gerusalemme