Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

In preghiera per Gaza

18/12/2009  |  Milano
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
In preghiera per Gaza
Il logo dell'iniziativa Christmas in Gaza 2009.

Domenica 20 dicembre, come ogni anno a pochi giorni dal Natale, il patriarca latino di Gerusalemme, mons. Fouad Twal, si recherà a Gaza per celebrare l'imminente solennità con qualche centinaio di fedeli della parrocchia latina dedicata alla Sacra Famiglia. Con un appello rilanciato dal movimento internazionale Pax Christi, l'arcivescovo invita tutti i cristiani del mondo a unirsi idealmente a lui in quel particolare momento di preghiera.


Domenica 20 dicembre, come ogni anno a pochi giorni dal Natale, il patriarca latino di Gerusalemme, mons. Fouad Twal, si recherà a Gaza per celebrare l’imminente solennità con qualche centinaio di fedeli della parrocchia latina dedicata alla Sacra Famiglia.

Con un appello rilanciato dal movimento internazionale Pax Christi, l’arcivescovo invita tutti i cristiani del mondo a unirsi idealmente a lui in quel particolare momento di preghiera. E lo fa con le stesse parole pronunciate poco meno di un anno fa, durante l’operazione militare israeliana Piombo fuso: «"O Bambino di Betlemme, lunga si è fatta la nostra attesa, e siamo stanchi di questa situazione, stanchi anche di noi stessi". Così supplicavo il Dio-Bambino durante gli interminabili giorni di guerra che hanno insanguinato lo scorso Natale nella Striscia di Gaza. (…) Un enorme numero di vittime, tra cui centinaia di bambini, e la distruzione di case e città, hanno trasformato la festa della vita nascente nel lutto di tanta desolazione e morte. E dopo un anno, purtroppo, non è certo migliorata la vita della gente di Gaza!».

Domenica prossima, nella visita alla parrocchia da alcuni mesi affidata alle cure pastorali del sacerdote argentino Jorge Hernandez, il patriarca Twal sarà accompagnato anche dal coordinatore nazionale Pax Christi Italia, don Nandino Capovilla, che invita parrochie, gruppi ecclesiali italiani e singoli fedeli a organizzare occasioni di preghiera e sensibilizzazione per unirsi spiritualmente alla popolazione di Gaza. L’iniziativa va sotto il titolo Christmas in Gaza – 20 dicembre 2009 – Cento città per la pace. Sulle pagine web di Pax Christi è a disposizione materiale per l’animazione di questi momenti.

Gli animali non mangiano pastasciutta
Manuela Mariani

Gli animali non mangiano pastasciutta

Storie in rima alla scoperta di evoluzione, anatomia e ambienti
Vivere da figli di Dio
Matteo Munari

Vivere da figli di Dio

Il cammino del discepolo in Mt 5,21-48
Turchia
Paolo Bizzeti, Sabino Chialà

Turchia

Chiese e monasteri di tradizione siriaca
I santi del sorriso
Gilberto Aquini

I santi del sorriso

Vite straordinarie tra storia, umorismo e devozione