Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
A Milano, presso il cinema Gnomo, in via Lanzone 30, dal 17 al 22 novembre 2009.

Una rassegna di film su Tel Aviv

17/11/2009  |  Milano
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Nell'ultimo decennio, il cinema israeliano ha cominciato a essere noto in campo mondiale e ha riscosso eccellenti critiche, oltre a prestigiosi premi tra cui il Leone d'oro nell'ultimo Festival di Venezia con Lebanon di Shmulik Maoz. La produzione cinematografica sul conflitto israelo-palestinese è ormai conosciuta all'estero, ma il cinema israeliano s'interessa a soggetti molteplici. Questa rassegna intende far scoprire alcuni di questi volti e nello stesso tempo rendere omaggio ai cento anni di Tel Aviv, città gemellata con Milano.


Il Comune di Milano-Assessorato alla Cultura promuove una rassegna cinematografica dedicata al Centenario della nascita di Tel Aviv:

Cinematov 2009 – La Collina della Primavera
Cinema israeliano da Tel Aviv

Nell’ultimo decennio, il cinema israeliano ha cominciato a essere noto in campo mondiale e ha riscosso eccellenti critiche, oltre a prestigiosi premi tra cui il Leone d’oro nell’ultimo Festival di Venezia con Lebanon di Shmulik Maoz. La produzione cinematografica sul conflitto israelo-palestinese è ormai conosciuta all’estero, ma il cinema israeliano s’interessa a soggetti molteplici, che riflettono i mille volti di una società dinamica, multiculturale, non esente da profonde contraddizioni.

Questa rassegna intende far scoprire alcuni di questi volti e nello stesso tempo rendere omaggio ai cento anni di Tel Aviv, città gemellata con Milano. Costruita, nel 1909 – come quartiere ebraico dell’allora importante porto di Jaffa, popolato essenzialmente da arabi – Tel Aviv (letteralmente «la Collina della primavera») è diventata presto una metropoli in movimento, centro economico, commerciale, finanziario e culturale d’Israele.

Gli israeliani amano dire: «Gerusalemme prega, Haifa lavora, Tel Aviv si diverte». Ma i film, i cortometraggi e i documentari presenti in questa rassegna fanno scoprire molti aspetti della città e della sua storia, che vanno aldilà delle sue spiagge d’oro, della sua agitata vita notturna e dei suoi caffè.

La rassegna, curata da Marta Teitelbaum, propone 11 opere, tra lungometraggi e cortometraggi. Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano. In molti casi è previsto un dibattito tra il pubblico in sala.

Per il programma dettagliato clicca qui.

Sede dell’iniziativa:
Cinema Gnomo – via Lanzone, 30 a Milano
Dal 17 al 22 novembre
Inizio proiezioni alle ore 19:00

Collaborano all’iniziativa: l’assessorato Cultura della Comunità ebraica di Milano, il ministero degli Affari Esteri israeliano, l’Associazione Italia-Israele, Movingimages.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Benediciamo il Signore

Benediciamo il Signore

Preghiere per la mensa
La cucina come una volta
Anna Maria Foli

La cucina come una volta

Storie, segreti e antiche ricette da monasteri e conventi
La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

Verso nuovi modelli per la scuola delle competenze
Un nome e un futuro
Firas Lutfi

Un nome e un futuro

La risposta francescana al dramma siriano dei "bambini senza identità"