Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Telepace parla arabo mezz’ora a settimana

31/03/2006  |  Betlemme
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Un programma televisivo che veicoli in lingua araba il messaggio della pace ai giovani di tutte le fedi in Terra Santa e in tutti i Paesi arabi. È il progetto dell’associazione giovanile Juthouruna («Le nostre radici») di Betlemme, a cui fa capo anche l’unico periodico cristiano nella regione. Come spiega Charlie Abou Saada, direttore dell’associazione, «l’obiettivo è di dare voce ai giovani della Terra Santa per parlare ai propri coetanei dei Paesi arabi (…) Speriamo di riuscire a mandare un messaggio di fratellanza e speranza ai nostri fratelli nella fede. Il programma sarà indirizzato indirettamente anche ai musulmani. È un modo per dialogare con loro». Abou Saada, figlio del parroco cattolico melchita di Betlemme, è anche docente presso la locale Università cattolica e al Pontificio istituto orietale di Roma, dove insegna diritto bizantino. Quanto al programma, esso dovrebbe andare in onda su Telepace mezz’ora ogni settimana.

Juthouruna, associazione nata in seno alla Chiesa cattolica melkita nel 2004, vanta altre interessanti iniziative sul tema del dialogo e della conoscenza reciproca, non tutte peraltro rivolte esclusivamente al mondo arabo. Ad esempio è prevista la realizzazione nell’ambito della scuola di pace e di dialogo dell’associazione un programma di cinque giorni per i giovani italiani, ideato in modo da dare a questi ultimi modo di incontrare cristiani, musulmani ed ebrei in Terra Santa: un’esperienza unica, come dice Abou Saada, in un percorso tra fede, storia e dialogo.

Per maggiori informazioni su Juthouruna si veda il sito www.juthouruna.com che ha anche una sezione in lingua italiana.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Sorella anima
David-Marc d’Hamonville

Sorella anima

Alla scoperta di una interiorità possibile
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe