Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.

Un appello alla solidarietà

6 marzo 2019
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Un appello alla solidarietà
Il Custode di Terra Santa padre Francesco Patton durante una cerimonia nella chiesa di Santa Caterina, a Betlemme. (foto Wisam Hashlamoun/Flash90)

Il Messaggio del Custode di Terra Santa per la Colletta del Venerdì Santo. La presenza francescana al servizio delle comunità locali è possibile grazie al sostegno di tutti i cattolici.


Ancora oggi «la colletta del Venerdì Santo è l’aiuto fondamentale che i cristiani che vivono in tutte le comunità cattoliche del mondo sono chiamati a dare a questa nostra presenza in Terra Santa, che è presenza legata a un mandato pontificio già dal 1342, ma riconfermata in tempi recenti e in modo autorevole dal santo papa Paolo VI nel 1974 e ancor più recentemente da papa Francesco nel 2017», spiega fra Francesco Patton nel suo Messaggio, pubblicato nel Sussidio 2019 (cfr p. 13) «In particolare, vale la pena ricordare quanto proprio san Paolo VI richiamava a tutta la Chiesa nell’esortazione apostolica Nobis in Animo del 24 marzo 1974: “Non senza un disegno provvidenziale, le vicende storiche del secolo XIII portarono in Terra Santa l’Ordine dei Frati Minori. I Figli di San Francesco sono, da allora, rimasti nella terra di Gesù – per una serie d’anni ininterrotta – per servire la Chiesa locale e per custodire, restaurare, proteggere i Luoghi Santi cristiani”».

E proprio da papa Montini, giunge un forte appello alla solidarietà: «Affinché quella Comunità cristiana bimillenaria nella sua origine e nella sua permanenza in Palestina, possa sopravvivere ed anzi consolidare la propria presenza in maniera attiva ed operante anche al servizio delle altre Comunità con cui deve convivere, è necessario che i cristiani di tutto il mondo si mostrino generosi, facendo affluire alla Chiesa di Gerusalemme la carità delle loro preghiere, il calore della loro comprensione ed il segno tangibile della loro solidarietà».

L’invito del padre Custode è chiaro: «Accogliere ancora oggi l’appello della Chiesa universale e a esprimere la vostra fraterna solidarietà e condivisione con la Chiesa che vive in Terra Santa, con generosità, attraverso la Colletta pro Terra Sancta del Venerdì Santo. Il vostro dono sarà per noi essenziale per continuare la nostra missione».

 


 

La Colletta del Venerdì Santo 2019
Sussidio e Via Crucis

 

La Colletta del Venerdì Santo proposta ogni anno è lo strumento che la Chiesa si è data per stare al fianco delle comunità ecclesiali del Medio Oriente, attraverso la Custodia di Terra Santa. I Frati minori della Custodia di Terra Santa, da 800 anni presenti in questi Luoghi, sono impegnati quotidianamente nel sostegno delle opere delle Chiese di Terra Santa. E la Colletta (che fornisce anche aiuti alle opere sociali e per l’attività scolastica di ogni ordine e grado) è indispensabile per continuare a offrire speranza e per continuare a credere in un futuro di pace e prosperità.

Il sussidio, oltre a offrire un quadro della situazione delle Chiese di Terra Santa e della presenza cristiana in Medio Oriente, presenta anche una Via Crucis con alcune meditazioni di fra Francesco Patton ofm. Con testi introduttivi del cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali; di monsignor José Octavio Ruiz Arenas, segretario del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione; di fra Francesco Patton, Custode di Terra Santa. Pagine: 60 | Prezzo: 2,00 euro

Per informazioni e ordini: commerciale@edizioniterrasanta.it – tel. 02.345.92.679

Clicca qui per scaricare il manifesto della Colletta 2019 (formato pdf)

 

Eco di Terrasanta 2/2019
Marzo-Aprile 2019

Eco di Terrasanta 2/2019

Oltre Babele
Federico Verbani

Oltre Babele

Il 9, 10 e 11 maggio Milano ospita la quinta edizione delle Giornate di archeologia, arte e storia del Vicino e Medio oriente. Si parlerà dei restauri nella basilica di Betlemme e di molti altri temi...

«Fu visto e vide»
fra Francesco Ielpo ofm

«Fu visto e vide»

La conversione non nasce dalla paura di un castigo o da uno sforzo morale. Avviene quando ci scopriamo amati gratuitamente dallo sguardo misericordioso di Gesù su di noi.

Operazione fratellanza
Francesco Pistocchini

Operazione fratellanza

Il 30 gennaio al Terra Sancta College di Betlemme è stato presentato il primo risultato di un lavoro che coinvolge centinaia di studenti cristiani e musulmani.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa.

Maggiori informazioni
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La città della speranza
Lesław Daniel Chrupcała

La città della speranza

Incontrare Gerusalemme
Una forma di vita secondo il Vangelo
Francesco Patton

Una forma di vita secondo il Vangelo

Schede di riflessione sulla Regola bollata per la formazione permanente in fraternità
L’ebreo di Nazaret
Frédéric Manns

L’ebreo di Nazaret

Indagine sulle radici del cristianesimo
Gesù per le strade
Magdeleine di Gesù

Gesù per le strade