Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Giordania, viaggio in terre cristiane

AA.VV.
22 novembre 2022
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Giordania, viaggio in terre cristiane
La Madonna del Monte, ad Anjara, Giordania. Il santuario, dopo un miracolo avvenuto nel 2010 accoglie migliaia di pellegrini cattolici. (foto m.a.b./CTS)

Incontriamo le ricchezze e i problemi di questa porzione rilevante (anzi, determinante) di Chiesa appartenente al Patriarcato latino di Gerusalemme, che non smette di essere stimolo ed esempio per il futuro.


L’impegno della Chiesa cattolica (latina, ma non solo) in un Paese non facile per ragioni squisitamente geopolitiche, a ridosso di aree in conflitto da decenni (il contesto israelopalestinese, l’Iraq, la Siria) che hanno determinato flussi imponenti di profughi. Il dialogo con l’islam in un Paese crocevia del Medio Oriente, che ha costruito un modello di società improntato alla tolleranza e alla conoscenza reciproca, senza irenismi, ma con sano realismo. La presenza francescana incarnata dalla Custodia di Terra Santa, che è attiva nel settore educativo e nell’accoglienza dei pellegrini. Che sempre più cercano di ritornare oltre Giordano, per visitare il Monte Nebo, le memorie cristiane (il luogo del Battesimo e la carta di Madaba), ma anche le tante, straordinarie bellezze naturali.

Un viaggio tra le ricchezze e i problemi di questa porzione rilevante (anzi, determinante) di Chiesa appartenente al Patriarcato latino di Gerusalemme, che non smette di essere stimolo ed esempio per il futuro.

(Questo testo è l’introduzione al Dossier di 16 pagine al centro della rivista cartacea)

 

L’indice del Dossier:

• «Fieri di essere cristiani e giordani» – intervista di Marie-Armelle Beaulieu al vescovo Jamal Khader Daibes

• In viaggio verso Nord. Da Fuheis a Irbid – Cécile Lemoine

• Nel segno di Francesco – Giuseppe Caffulli

• L’identità araba unisce cristiani e musulmani – Cécile Lemoine

• I piccoli di Anjara sotto lo sguardo di Maria – Cécile Lemoine

• Università di Madaba, una scommessa sul futuro – (g.c.)

Terrasanta 6/2022
Novembre-Dicembre 2022

Terrasanta 6/2022

Il sommario dei temi toccati nel numero di novembre-dicembre 2022 di Terrasanta su carta. Al centro il Dossier dedicato alla comunità cattolica di rito latino in Giordania. Buona lettura!

I tre verbi francescani
Giuseppe Caffulli

I tre verbi francescani

All’inizio dell’anno i ministri generali hanno firmato un documento che offre spunti di riflessione e di metodo per la celebrazione dei prossimi anniversari francescani 2023-2026. Nel recente discorso di papa Bergoglio, le indicazioni per essere ancora di più – da francescani – al servizio della Chiesa.

Abbonamenti

Per ricevere la rivista Terrasanta (6 numeri all’anno) la quota d’abbonamento è di 32,00 euro. Disponibile, a 22,00 euro, anche la versione digitale in formato pdf.

Maggiori informazioni
L'indice delle annate

Ai nostri abbonati e lettori più assidui potrà tornare utile l’indice generale della nuova serie di Terrasanta dal 2006 al 2022.

Il file consente di cercare gli articoli, gli autori e i temi che vi interessano di più ed individuare i numeri e le pagine in cui sono stati pubblicati.

Consulta l'indice
Un saggio di Terrasanta

Vuoi farti un’idea del nostro bimestrale?
Ti mettiamo a disposizione un numero del 2022.
Buona lettura!

Sfoglia il numero
La biblioteca dell’anima
Anna Maria Foli

La biblioteca dell’anima

100 capolavori che ti salvano la vita
La lepre e il rosso
Francesca Casadio Montanari

La lepre e il rosso

Galateo del camminare
Marika Ciaccia

Galateo del camminare

Il trekking come stile di vita
Vicini e distanti
Semi di Melo

Vicini e distanti

Ricerca sugli stili di vita adolescenziali