Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.

Oltre muri e pregiudizi

Francesco Pistocchini
1 luglio 2019
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Oltre muri e pregiudizi
Gerusalemme, basilica del Santo Sepolcro. Una processione dei francescani in basilica.

Il tema del dialogo, nel segno dell’incontro di Francesco d’Assisi con il sultano d’Egitto, farà da filo conduttore del convegno della Conferenza dei commissari di lingua italiana che si terrà dal 21 al 26 ottobre a Milano.


Francesco abbattitore di muri è il titolo del prossimo convegno dei commissari e vicecommissari di Terra Santa di lingua italiana. Si terrà a Milano presso il convento di Sant’Angelo da lunedì 21 a sabato 26 ottobre.

Al convegno sono attesi una quindicina di frati minori dei nove Commissariati italiani, insieme ai commissari di Croazia, Slovenia, Slovacchia, Polonia, Ungheria, Lituania, Romania e Malta.

Il padre Custode, fra Francesco Patton, parteciperà alla settimana dei lavori. In particolare, nei primi due giorni i commissari avranno incontri con il padre Custode e visiteranno la Fondazione Terra Santa, dove ha sede la casa editrice e vengono pubblicate le riviste, compreso Eco di Terra Santa. Sarà un’occasione per avere un aggiornamento sul lavoro di animazione culturale che il centro editoriale svolge al servizio dei Commissariati. Visiteranno quindi, il terzo giorno, la sede di Ats, incontrando il personale dell’Associazione impegnata in tanti progetti a favore della Custodia. I due giorni successivi saranno invece dedicati a momenti formativi, il primo sulla Teologia dell’accoglienza, tenuto dal professor Stefano Cavalli, biblista e preside della Facoltà di Studi ecumenici di Venezia (Ise); il secondo, da padre Giuseppe Buffon, professore di Storia della Chiesa moderna e contemporanea alla Pontificia Università Antonianum. Fra Buffon presenterà il suo ultimo libro, Francesco l’ospite folle. Il povero di Assisi e il sultano, Damietta 1219 (Edizioni Terra Santa 2019). Alcune visite culturali a Milano e alla Certosa di Pavia arricchiranno la settimana di lavori.

Il convegno è stato convocato da fra Sergio Galdi, commissario generale di Napoli, che è il presidente uscente della Conferenza dei commissari. Alla riunione di ottobre è prevista l’elezione del suo successore, che occuperà l’incarico per il prossimo triennio. «Il bilancio di questi anni è positivo – riferisce fra Galdi –. Dopo la mia elezione, avvenuta al convegno in Puglia del 2016, abbiamo mantenuto l’attenzione alle tematiche migratorie. Il momento più significativo è stata la visita a Rodi quando c’è stato il massimo afflusso di profughi dal Medio Oriente verso le isole dell’Egeo». I commissari hanno voluto sollevare l’attenzione sui rifugiati ed essere vicini alla comunità francescana presente a Rodi e Kos, che è poco conosciuta ma fa parte della Custodia di Terra Santa. Un modo per intervenire fattivamente è stato autotassarsi così da raccogliere aiuti per il lavoro dei francescani a favore dei più bisognosi, nonché sostenere il progetto editoriale del libro Rifugiata, pubblicato sempre con questo scopo.

«Come francescani di Terra Santa – osserva fra Galdi – siamo chiamati ad essere al fianco dei bisognosi e di chi richiede attenzione, a fare un passo avanti e superare muri, sia fisici sia interiori, superando rigidità e paure. Si può farlo quando si è forti della propria fede, come Francesco d’Assisi».

I commissari, al termine della loro conferenza sono invitati a Roma a partecipare, nel pomeriggio del 26 ottobre, alla XII Giornata dei volontari della Terra Santa.

Eco di Terrasanta 4/2019
Luglio-Agosto 2019

Eco di Terrasanta 4/2019

Nella prigione di Cristo
Marie-Armelle Beaulieu

Nella prigione di Cristo

I Vangeli non ne citano nemmeno una, eppure a Gerusalemme ben tre prigioni si offrono alla devozione dei pellegrini. Quella all’interno del Santo Sepolcro per oltre mille anni è stata anche la più venerata.

Vedere come vede Gesù
fra Francesco Ielpo ofm *

Vedere come vede Gesù

La Terra Santa è una grande scuola di vita cristiana, un’esperienza unica, perché ci insegna a guardare come guardava Gesù. La sua prospettiva sul mondo, carica di misericordia, è capace di cambiare il cuore degli uomini.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa.

Maggiori informazioni
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Il libro delle risposte della fede
MichaelDavide Semeraro

Il libro delle risposte della fede

Domande scomode a Dio e alla Chiesa
Il Santo e il Sultano

Il Santo e il Sultano

Damietta, l’attualità di un incontro