Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Due mostre ad Assisi rievocano il pellegrinaggio di san Francesco verso Santiago de Compostela.

Da Assisi a Santiago sui passi di Francesco

(g.c.)
25 settembre 2013
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Da Assisi a Santiago sui passi di Francesco
Un pellegrino in cammino verso Santiago de Compostela. (foto L. Leroux)

Secondo la tradizione, avvallata dal capitolo quarto dei Fioretti di san Francesco, anche un giovane penitente proveniente da Assisi, circa ottocento anni fa, si fece pellegrino a Santiago di Compostela. L’episodio potrebbe essersi verificato tra il 1213 e il 1215, prima che il Poverello prendesse la strada per l’Egitto, dove avrebbe incontrato il sultano Malik el Kamil. Proprio per ricordare questa plurisecolare tradizione compostellana legata a san Francesco, si è aperta il 22 agosto ad Assisi, presso Palazzo Buonacquisti, la mostra Pellegrino e nuovo Apostolo. San Francesco sul Cammino di Santiago (fino al 20 ottobre). Promossa da Giunta di Galizia, Comune di Assisi e Ordine dei Frati minori, la mostra si avvale della preziosa consulenza del professor Paolo Caucci von Saucken del Centro italiano di studi compostellani.

La mostra ricostruisce l’ambiente di Santiago de Compostela nel XIII secolo, con una scelta di manufatti che ne mettono in evidenza il carattere di straordinario crocevia tra culture e civiltà. Reperti della cultura ispano-moresca e islamica si mescolano a raffinati reliquiari provenienti dalla Terra Santa e ad oggetti della devozione cristiana del periodo, disegnando il contesto cosmopolita della Compostela medioevale.

Accanto alla mostra di Palazzo Buonacquisti, anche un secondo evento espositivo, inaugurato il 6 settembre scorso presso la ex-Pinacoteca comunale: la mostra fotografica, affidata al Centro italiano di studi compostellani di Perugia dal titolo Nel segno del Tau e della Conchiglia. Da Assisi a Santiago sulle orme di san Francesco. Si tratta di un suggestivo viaggio in immagini nei luoghi del Cammino maggiormente segnati dal carisma del Poverello.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa.

Maggiori informazioni
Sfoglia l'Eco

Se non hai mai avuto modo di leggere Eco di Terrasanta, ti diamo la possibilità di sfogliare un numero del 2020.
Buona lettura!

Clicca qui
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La ricchezza del bene – nuova edizione
Safiria Leccese

La ricchezza del bene – nuova edizione

Storie di imprenditori fra anima e business
Incerti legami
Sandro Carotta

Incerti legami

Letture dalla Genesi
Spostare le montagne
Alessio Barberi

Spostare le montagne

L'energia della preghiera fra scienza e spiritualità